Sea Watch, Salvini autorizza lo sbarco di 10 migranti (ma firma il divieto contro la ong)

I 52 migranti a bordo della nave battente bandiera olandese hanno passato la seconda notte al confine con le acque territoriali, a sedici miglia dall'isola di Lampedusa. "Naufraghi costretti a ripulire dai cadaveri i centri di detenzione in Libia per renderli presentabili"

Il ministro dell'interno Salvini firma il decreto contro la nave dell'Ong Sea Watch. Foto da twitter

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha autorizzato lo sbarco di 10 persone dalla nave di Sea Watch. Si tratta, riferiscono fonti del Viminale, di "tre minori, tre donne di cui due incinta e due accompagnatori, due uomini malati". Saranno trasferiti a Lampedusa con una motovedetta della Guardia Costiera. La notizia arriva dopo che di primo mattino il vicepremier aveva firmato il provvedimento di divieto di ingresso in acque italiane della nave della ong olandese con a bordo 52 migranti salvati al largo della Libia.

Sea Watch aveva accusato come se queste persone fossero riportate indietro verso quello che anche le Nazioni Unite non riconoscono un porto sicure "l'Italia commetterebbe un crimine per cui è già stata condannata, ovvero quello del respingimento collettivo".

"Negli ultimi 10 giorni in Libia è stato bombardato un ospedale, l'aeroporto e distrutti diversi quartieri: questo è il Paese dove ci dicono di riportare le persone soccorse -spega Giorgia Linardi, portavoce della Sea Watch- Noi non lo faremo mai".

Sea Watch, scatta per la prima volta il decreto sicurezza bis

“Ho appena firmato il divieto di ingresso, transito e sosta alla nave Sea Watch 3 nelle acque italiane, come previsto dal nuovo Decreto Sicurezza". Lo ha annunciato il ministro dell’Interno Matteo Salvini utilizzando per la prima volta le misure contenute nel provvedimento promulgato appena 24 ore fa dal Quirinale. Ora, come previsto dal nuovo decreto, il documento dovrà essere controfirmato dal ministro dei trasporti Danilo Toninelli, e dal ministro della Difesa Elisabetta Trenta, entrambi esponenti del Movimento 5 stelle.

Nel frattempo i 52 migranti a bordo della nave battente bandiera olandese hanno passato la seconda notte al confine con le acque territoriali, a sedici miglia dall'isola di Lampedusa. Da due giorni la nave 'pendola', come si dice nel gergo marittimo, senza muoversi da quella posizione.In attesa di una svolta.

Bruxelles smentisce Salvini: "La Sea Watch non può sbarcare in Libia"

 "Le persone a bordo ci hanno raccontato di aver trascorso lunghi periodi di detenzione in Libia e di aver subito vessazioni inenarrabili" spiega la portavoce della Ong Sea Watch Giorgia Linardi.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Uno dei naufraghi ha raccontato di essere stato costretto a seppellire cadaveri per preparare il centro di detenzione alla visita di operatori esterni cercando di renderlo più presentabile. Questa è la Libia, il Paese in cui ci viene indicato di portare le persone soccorse: non lo faremo mai".

Anche il più piccolo dei minori non accompagnati, che ha solo 12 anni, è stato imprigionato senza un valido motivo. "Un'altra persona - continua Linardi - ha raccontato di essere stata venduta, pare, peraltro, a un ufficiale del governo e di essere stato costretto a prestare manodopera gratuita: ha lavorato come servo per potersi comprare la libertà ed essere messo su un gommone".

"Molte persone - aggiunge la portavoce di Sea Watch - raccontano di aver tentato di lasciare la Libia via mare più volte. Una persona addirittura ha riconosciuto nella motovedetta che è sopraggiunta dopo il soccorso la stessa che lo aveva già riportato indietro".

"Noi non riporteremo mai nessuno in un Paese dove alle persone è riservato questo trattamento - ammonisce Linardi - Ci aspetteremmo che i nostri governi si impegnassero perché questo non avvenga invece di alimentare la spirale del traffico permettendo che queste persone che tentano di scappare dalla Libia siano riportate indietro, torturate, seviziate. E se sopravvivono... di nuovo ributtate in mare per essere poi riportate indietro. Finché non periscono".

Potrebbe interessarti

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

  • Aria condizionata, qual è la temperatura ideale (secondo i medici) per evitare brutte sorprese

  • 10 alimenti che devono essere conservati fuori dal frigo

  • Come riconoscere e affrontare l’intolleranza al lattosio

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di giovedì 18 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di sabato 20 luglio 2019

  • Calendario MotoGp 2019 | Data e orario di tutte le gare: dove vedere diretta e differita (Sky e Tv8)

  • Pensioni, l'assegno solo a 73 anni con importo "al limite della sopravvivenza"

Torna su
Today è in caricamento