Caso Riace, parla il sindaco Mimmo Lucano: "Il mio è un reato d'umanità"

"Voi mi dite le regole, ma forse la Costituzione italiana la rispetto più io di tante altre persone", dice il sindaco di Riace

ANSA/Angilletta Albano

"Anche il gip lo ha detto, il mio è un reato di umanità". Così il sindaco di Riace Domenico Lucano parlando con i giornalisti nel palazzo di Giustizia di Locri al termine dell'interrogatorio di garanzia davanti al Gip. Lucano è finito agli arresti domiciliari martedì scorso nell'ambito dell'operazione Xenia della Guardia di Finanza, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e fraudolento affidamento diretto del servizio di raccolta dei rifiuti. Ieri Lucano è stato sospeso dalla carica di sindaco dalla prefettura di Reggio Calabria. “Non ho nulla da nascondere e tutto quello che so lo dirò", aveva detto prima dell’interrogatorio arrivando in tribunale a Locri, dicendosi anche sorpreso per la grande solidarietà arrivata da tutta Italia.

Come funziona il 'modello Riace' di Mimmo Lucano, il sindaco ribelle alle "leggi balorde" 

Poi, al termine dell'interrogatorio di garanzia: "Voi mi dite le regole, ma forse la Costituzione italiana la rispetto più io di tante altre persone, la prima regola della Costituzione è di avere rispetto per la dignità degli esseri umani, gli essere umani non hanno colore della pelle, non hanno nazionalità, sono esseri umani".

Così Lucano replica alle accuse

"Perché parlando di matrimoni al plurale? E' stato solo uno, ma non è stato combinato. Abbiamo fatto le pubblicazioni come in tutte le cose regolari", ha detto poi Lucano ai giornalisti. "Per me salvare anche una sola persona dalla strada vale fare il sindaco, vale la mia vita", ha aggiunto. "Riace non è che ha soldi più di altri Sprar, noi con gli stessi soldi abbiamo fatto accoglienza e integrazione, questa è la differenza", ha detto. "Ve lo dico chiaro - ha aggiunto - anche i soldi che mi hanno dato come premio non li ho tenuti per me, erano miei e potevo farci quello che volevo, ma io li ho messi per tutti".

"Mi sembra una cosa assurda - ha scandito - Qui ci sono le ecomafie che inquinano i mari, c'è una mafia che controlla il ciclo dei rifiuti e io ho solo cercato di fare luce e mi accusano per questo?".

"Quando sono diventato sindaco c'erano contenitori pieni di percolato e i cassonetti pieni - ha aggiunto - Io mi vergognavo come sindaco. Noi abbiamo portato luce e pulizia a Riace con il porta a porta. Un mio amico mi ha insegnato che ogni rifiuto è una risorsa ed è stato bellissimo coinvolgere le cooperative sociali". Le cooperative, ha poi spiegato, "sono nate a seguito di un avviso pubblico per coinvolgere i disoccupati di Riace".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • E' tutta una sceneggiata: verrà rinviato a giudizio e la consorteria potentissima delle toghe rosse lo assolverà con scuse ed onori.

  • Un sindaco dovrebbe tutelare gli "interessi" del cittadino... Questo sindaco sono convinto che non ha interpellato nessun cittadino per questo suo "progetto"... sono convinto che la grande maggioranza dei cittadini avrebbe detto NO. Come si può imporre una cosa simile, di rilevanza non indifferente, ad un'intera comunità... Quanto accaduto a Riace è successo, in misura sproporzionata, sull'intero territorio nazionale ed ora ci troviamo in ogni paese, in ogni città il degrado, prepotenti nullafacenti in giro per le vie, violentatori, assassini, usurpatori, occupanti abusivi, criminali che grazie alle persone del calibro del sig. Lucano hanno portato al degrado totale questo povero paese!!!

  • ... ma il Gip non lo si può indagare altrettanto?

    • Come devono fare con te i famigliari /amici/colleghi /conoscenti di donne vittime di violenza, per ciò che avevi scritto in merito ad un uomo che picchiava la convivente a Vische.

      • A te invece scuotere la testa finché esce tutta la cacca che c'è dentro, vedere se poi riesci a ragionare... o è andata allo stesso modo anche con tua madre?

  • ma fai il caxxo di sindaco, sei stato eletto per fare questo non Gandhi!!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Sindaco cercasi disperatamente, in alcuni Comuni non si vota per "assenza di candidati"

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni, politici al test sull'Europa: sbagliano pure i confini della Germania

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, tutte le conseguenze della rinuncia (per ora) impossibile

  • Economia

    Bollette della luce, oneri di sistema e tariffa progressiva: "Costi uguali per tutti"

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Elezioni europee 2019: le liste e i programmi

  • Prende reddito di cittadinanza e lavora in nero: ora è nei guai (e non solo lui)

  • Reddito di cittadinanza, cambia (quasi) tutto: cosa si potrà acquistare

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 18 maggio 2019

Torna su
Today è in caricamento