Donna colpita da meningite, l'Asl: "Profilassi per gli spettatori che erano con lei al cinema"

E' in condizioni stabili ma la prognosi rimane riservata. L'Asl invita a presentarsi per la profilassi tutti quelli che possono essere stati in contatto con lei

Una donna di 63 anni è stata ricoverata all'ospedale di Sanremo per meningite da meningococco. E' in condizioni stabili ma la prognosi rimane riservata, mentre la Asl1 ha attivato la profilassi antibiotica nei confronti dei familiari, degli operatori del Pronto Soccorso e di tutti coloro che sono entrati in stretto contatto con la paziente negli ultimi dieci giorni.

In particolare, scrive l'edizione genovese di Repubblica, l'Asl invita chi domenica 18 febbraio alle 16 abbia assistito alla proiezione del film "Cinquanta sfumature di rosso", presso il cinema di via Matteotti 107, a recarsi presso gli ambulatori di Sanremo per effettuare l'opportuna profilassi.

La donna si era presentata ieri pomeriggio all'ospedale con la febbre molto alta. Ricoverata nel reparto di Malattie Infettive, la 63enne era stata sottoposta ad accertamenti che hanno poi confermato la diagnosi di meningite. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto un 5+1 da mezzo milione di euro. I numeri vincenti di Lotto e 10eLotto

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Reddito di cittadinanza, sospensione temporanea: chi riguarda e come funziona

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 16 al 22 settembre 2019

Torna su
Today è in caricamento