Tenta un approccio, lei rifiuta: donna massacrata in strada da un conoscente

Brutale pestaggio nella notte a Modena, in gravi condizioni una 44enne che a un certo punto si è finta morta per evitare altri colpi. In manette l'aggressore

Immagine d'archivio

Tentato omicidio nella notte a Modena. Una donna di 44 anni è stata picchiata a sangue in strada da un suo conoscente, un 39enne già noto alle forze dell'ordine e ai servizi socio-sanitari locali per difficoltà psicologiche che già altre volte lo avevano condotto a improvvisi raptus violenti.

I due si conoscevano da poco tempo e frequentavano amicizie comuni: lui aveva tentato un approccio per instaurare un rapporto sentimentale con la 44enne, ma lei aveva rifiutato. È stato lo stesso aggressore a dare l’allarme e a chiamare i soccorsi, racconta ModenaToday.

L’uomo ha telefonato in Questura nel cuore della notte dicendo di aver ucciso una sua amica. Gli agenti, intervenuti sul posto in via Graziani, hanno rintracciato sia l’aggressore sia la donna, che dopo essersi rialzata aveva raggiunto barcollante l'abitazione di un conoscente a pochi metri e da lì aveva a sua volta chiesto aiuto. La vittima è stata trasportata d’urgenza in ospedale. Le sue condizioni sono molto gravi a causa dei colpi ricevuti al volto, che richiederanno oltre 40 giorni di prognosi.

La dinamica dell’aggressione

Su quanto accaduto indaga la polizia. La responsabilità dell'uomo è evidente e conclamata. Lui l'ha seguita mentre lei si allontanava in bicicletta, intorno alle ore 2, poi l'ha aggredita facendola cadere a terra e accanendosi sul viso della sfortunata, che ad un certo punto si è finta esanime per scoraggiare ulteriori vessazioni.

Per gli inquirenti è tentato omicidio

Da quanto si apprende, dopo essere rimasto scottato dal rifiuto della 44enne, l’uomo aveva  maturato la decisione di vendicarsi. Ai poliziotti, anche una volta scortato in carcere, ha continuato a ripetere di aver colpito con l'intenzione di uccidere e ha annunciato altri delitti non appena fosse stato rilasciato. Ora si trova in stato di arresto con le accuse di tentato omicidio e lesioni gravissime.

Duplice omicidio a Caravaggio, video

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Esistono infiniti modi, per rendere un soggetto inoffensivo... Ma allo stato va bene così...

  • Siamo l'unico paese che ha chiuso i manicomi... ecco i risultati

  • Domani sarà di nuovo in giro come fosse successo niente se c'era lo zio Benito l'indomani era già messo al muro per poi spostarlo In una fossa comune Vigliacco!!!

    • Non saprei, allora zio Benito piaceva la violenza e non piacevano le donne, quindi non penso sia proprio così.

  • Mi raccomando, fatelo uscire subito.

Notizie di oggi

  • Politica

    Legittima difesa, la Lega esulta per il via libera ma sono legittime anche le critiche

  • Economia

    Reddito di cittadinanza e quota 100, è il giorno del "decretone" che dovrebbe fare chiarezza

  • Cronaca

    E45 interrotta per rischio crollo, Anas: "Cantieri avviati, ecco gli itinerari alternativi"

  • Politica

    Battisti, il trofeo esibito: esposto della camera penale contro il ministro Bonafede

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 14 al 20 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 10 gennaio 2019

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 12 gennaio 2019

Torna su
Today è in caricamento