Elisa Pomarelli è stata trovata morta, Sebastiani in lacrime dopo la cattura

Il cadavere dell'impiegata di 28 anni era sepolto a poche centinaia di metri da un'abitazione a Costa di Sariano. Sarebbe stata uccisa in un impeto d'ira

I carabinieri nel corso del blitz, foto Il Piacenza

È finita nel peggiore dei modi. Elisa Pomarelli è stata trova morta. Il cadavere della 28enne scomparsa dal 25 agosto scorso è stato rinvenuto dai carabinieri nella zona di Sariano di Gropparello, in una zona impervia, forse in un fossato o una scarpata difficile da raggiungere. A condurli sul luogo dove è stato rinvenuto il cadavere è stato proprio Massimo Sebastiani, rintracciato questa mattina dai carabinieri in un casolare poco distante. L'ipotesi è che in un impeto di rabbia il 45enne abbia ucciso la giovane e poi si sia sbarazzato del corpo. A quel punto, non volendo affrontare le conseguenze del suo gesto, si è dato alla macchia. 

Elisa Pomarelli sarebbe stata uccisa nel casolare

Dopo essere stato arrestato dalle forze dell'ordine nella mattinata del 7 settembre, tra le lacrime e pentito ha aiutato gli inquirenti a trovare il cadavere dell'impiegata 28enne, che era sepolto a poche centinaia di metri da un'abitazione a Costa di Sariano. Quella casa, che gli investigatori coordinati dal pm Ornella Chicca hanno perquisito con attenzione nel pomeriggio, e nella quale potrebbe essere avvenuto il delitto, è di proprietà del padre di una ex fidanzata di Sebastiani. Ora anche lui è indagato per favoreggiamento nei confronti dell'operaio 45enne. 

"Massimo Sebastiani non ha opposto resistenza"

"Sebastiani non ha opposto resistenza alla cattura, è scoppiato subito a piangere e si è dimostrato collaborativo per le indagini" affermano gli inquirenti e il sostituto procuratore Ornella Chicca. Il 45ebbe avrebbe detto di essere pentito del suo gesto. 

Da una prima ricostruzione, pare che Elisa possa essere stata uccisa, per un impeto di ira al culmine di una lite tra i due, subito dopo il pranzo della domenica in una trattoria della zona, dove erano stati visiti insieme da alcuni testimoni.

Massimo Sebastiani portato in carcere

Sebastiani è stato quindi portato in carcere alle Novate, con l'accusa di omicidio e occultamento di cadavere. Nelle prossime ore gli investigatori piacentini dovranno ricostruire con precisione tutti gli spostamenti del 45enne nell'arco di queste ultime due settimane.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 25 febbraio 2020

  • Sgarbi: “Berlusconi mi ha raccomandato anche te”. E Barbara d’Urso furiosa lo caccia dallo studio

Torna su
Today è in caricamento