Espulsi due immigrati regolari arruolati da Isis: avevano giurato fedeltà al Califfo

Due tunisini di 27 e 31 anni residenti nel ragusano, sono stati rimpatriati oggi con un volo decollato da Roma Fiumicino e diretto a Tunisi. Salgono a 168 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi dal gennaio 2015

RAGUSA - Con provvedimenti firmati dal ministro dell'Interno, Marco Minniti, sono state eseguite due espulsioni, la 35esima e la 36esima dall'inizio dell'anno, per "motivi di sicurezza dello Stato". I due destinatari del provvedimento di espulsione, due tunisini di 27 e 31 anni residente nel ragusano, sono stati rimpatriati oggi con un volo decollato da Roma Fiumicino e diretto a Tunisi.

Il 27enne, in Italia dal 2011 e residente a Scicli (Ragusa) con permesso di soggiorno, era stato segnalato dai servizi di intelligence per aver tentato, in passato, di raggiungere la Siria, partendo dalla Francia, con il supporto di una filiera di reclutamento. Dissuaso, nella circostanza, dai genitori che lo avevano convinto a rientrare in Italia, nel novembre 2015 era partito dall'aeroporto di Catania per Istanbul, rientrando poco dopo dalla Turchia. In ragione del suo profilo di "aspirante combattente", la sua posizione è stata valutata dal Comitato di analisi strategica antiterrorismo (C.a.s.a.) nel gruppo tecnico che monitora il fenomeno dei foreign fighters "italiani".

A seguito di approfondite indagini dell'Arma dei Carabinieri, è stata confermata la sua adesione ideologica all'autoproclamato Stato Islamico, manifestata in siti di propaganda jihadista, mantenendo contatti sul web con utenti del suo stesso orientamento. Tra questi ultimi, è risultato anche un 31enne tunisino, in Italia dal 2007 e residente nel ragusano, titolare di permesso di soggiorno: si era attestato sulle stesse posizioni radicali del connazionale e aveva condiviso contenuti di propaganda jihadista tra i quali un video recante un appello in lingua araba a prestare giuramento di fedeltà al leader del Daesh.

Con le due espulsioni di oggi salgono a 168 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi con accompagnamento alla frontiera dal gennaio 2015 ad oggi. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Li accompagnano alla frontiera che ridere dopo 10 minuti quando se ne sono andati gli accompagnatori ritorneranno di sicuro indietro!

  • se non altro li rimandiamo indietro questi radicalizzati, bravo Minniti!

  • Avatar anonimo di Daniele
    Daniele

    chissà quanti c'è ne sono e con quelli che devono venire ai voglia.

  • Avatar anonimo di Ohm
    Ohm

    Dalla Liguria domenica scorsa sono scesi 60 delinquenti stranieri che hanno squarciato i sedili dei vagoni e hanno rotto le palle ai viaggiatori....4 delinquenti sono stati acciuffati e subito dopo rilasciati e gli altri 56 dove sono ? In giro per la nostra città...c'erano addirittura dei minori non accompagnati....si quelli a cui invece di 35 euro gliene diamo 50 perchè più bisognosi!

    • Il/i vagone/i in questione con questi soggetti, mandarlo direttamente alla Risiera di S. Sabba.

  • Avatar anonimo di Ohm
    Ohm

    Bene su 180.000 ci sono stati 168 espulsi .....bene ...... pari allo 0.0009% ...complimenti ...siamo sulla via giusta.......vi dico solo una cosa ...POLITICI VERGOGNATEVI!

    • grazie PD

  • presto anche online il timetable con orari e porti di partenza delle varie navi di ogni stato e sorta che "salvano" perfetti sconosciuti senza documenti dalla Libia all'Italia.

    • senza dimenticare che ci sono sindaci di certe città che al loro arrivo li vanno ad accogliere e dopo poco gli rilasciano la cittadinanza.....

    • Faranno anche lo stesso al contrario.

      • si, le modalita' sono ben infatti scritte nell'articolo, Pantalone paga il volo aereo di ritorno, bell'affare.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Mattarella grazia tre condannati per omicidio: "Uccisero per disperazione"

  • Economia

    Una 'patente' a punti per la casa popolare: quando arrivi a zero la perdi

  • Mondo

    Non paga nessuno per il delitto di Sana: tutti i parenti assolti in Pakistan

  • Cronaca

    Manuel Bortuzzo e il bacio con la fidanzata sui social: "Ci prenderemo tutto"

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dall'11 al 17 febbraio 2019

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 14 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 12 febbraio 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 9 febbraio 2019

  • Sanremo 2019, la Rai rischia una multa da 5 milioni di euro: “Voto del pubblico ribaltato”

Torna su
Today è in caricamento