"Lotta all'evasione, primi segnali positivi"

Il direttore dell'Agenzia delle Entrate Attilio Befera afferma che "non esiste alcun tesoretto, ma le entrate possono aumentare"

Per i dati è ancora presto ma arrivano segnali positivi sul fronte delle entrate dalla lotta all'evasione. E' questo il senso delle parole di Attilio Befera, direttore dell'Agenzia delle Entrate, ospite stamane nel programma di Maurizio Belpietro su Canale 5.

"SEGNALI POSITIVI" - "Siamo solo ad aprile e per i dati è ancora presto - ha riferito Befera - ma sul fronte delle entrate del recupero dell'evasione i primi segnali sono positivi e ci sono anche segnali di entrate aumentate derivanti dall'autotassazione". Befera però torna a ribadire che "il tesoretto non esiste, noi recuperiamo l'evasione per i saldi di bilancio".

I BLITZ DELLA FINANZA - Rispondendo ad una domanda sui recenti blitz in diverse città italiane Befera ha poi precisato che le imprese ed i negozi controllati erano già stati oggetto di segnalazione. "Siamo andati a visitare delle imprese per le quali avevamo forti segnali di evasione". Il direttore generale delle Entrate ha poi parlato del redditometro, "a proposito del quale - ha detto - vorrei chiarire un equivoco: non si tratta di uno strumento che misura la ricchezza, bensì la spesa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • In arrivo 55mila lettere dall'Agenzia delle Entrate

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Bonus tv e decoder, ora è ufficiale: chi deve cambiare il televisore

  • Jacqueline, figlia di Heather Parisi: "Perché non chiedete dove sono le altre due figlie?"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 16 novembre 2019

Torna su
Today è in caricamento