Finale Coppa Italia, spari vicino all'Olimpico: feriti tre tifosi del Napoli

I tre tifosi del Napoli feriti sono stati soccorsi su viale Tor di Quinto: uno, 32 anni, è stato trasportato dal 118 all'ospedale Santo Spirito, in codice rosso ma non in pericolo di vita

ROMA -  Tre tifosi del Napoli sono rimasti feriti da colpi di arma da fuoco vicino allo stadio Olimpico prima della partita di Coppa Italia Napoli-Fiorentina: uno di loro, un 30enne ferito al torace, è molto grave. Lo conferma la questura di Roma sottolineando che non è stato ferito nessun agente.

I tre tifosi del Napoli feriti sono stati soccorsi su viale Tor di Quinto: uno, 32 anni, è stato trasportato dal 118 all'ospedale Santo Spirito, in codice rosso ma non in pericolo di vita, con ferite da arma da fuoco al braccio e al polso, altri due tifosi sono stati trasportati all'ospedale di villa San Pietro, un 45enne ferito ad una mano e un 30enne ferito al torace che è in condizioni molto gravi.

La dinamica è ancora da accertare e sul posto sono intervenuti gli agenti della questura di Roma che stanno conducendo le indagini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • In arrivo il bonus Tari: come funziona lo sconto sulla bolletta dei rifiuti

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

Torna su
Today è in caricamento