Botti, c'è già il primo ferito grave: ragazzo perde le mani

Un ragazzo di 22 anni è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Varese dopo che un'esplosione lo ha ferito mentre cercava di costruirsi dei botti in maniera artigianale. Ha perso entrambe le mani e rischia la vista. "In casa poteva saltare tutto", ha detto uno dei soccorritori