In 20mila contro la mafia a Foggia, Don Ciotti: "Politica responsabile"

Ventimila persone hanno preso parte alla manifestazione 'Foggia Libera Foggia' è partita da viale Candelaro, teatro del primo omicidio mafioso del 2020

Una veduta dall'alto del corteo antimafia di Libera a Foggia, 10 gennaio 2020. ANSA / Franco Cautillo

Un giorno importante per Foggia questo venerdì 10 gennaio: nella provincia pugliese è il giorno del riscatto contro la violenza della criminalità e della mafia, promossa dall'associazione Libera.

Ventimila persone hanno preso parte alla manifestazione 'Foggia Libera Foggia' è partita da viale Candelaro, teatro del primo omicidio dell'anno. All'iniziativa promossa dall'associazione antimafia Libera hanno aderito rappresentanti istituzionali, associazioni e movimenti nonché numerosi cittadini, giovani e studenti provenienti da tutta la Puglia.

Foggia libera Foggia, gli organizzatori dal palco: "Siamo 20mila"

Un corteo che si è snodato lungo le strade cittadine, per arrivare in Piazza Cavour dove hanno preso parola alcuni familiari delle vittime di mafia prima dell'intervento di chiusura affidato a Don Luigi Ciotti.

Foggia, Don Luigi Ciotti: "Politica responsabile"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Imponente il dispositivo di sicurezza predisposto dalla Questura di Foggia ha previsto l'impiego di 100 appartenenti alle Forze di Polizia dislocati lungo tutto l'itinerario. I luoghi interessati dalla manifestazione sono stati oggetto di un servizio preventivo di bonifica con l'impiego di artificieri antisabotaggio e di unità cinofile anti esplosivo.

Perché è la 'Bellezza' che salverà Foggia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, quale mascherina bisogna usare

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

Torna su
Today è in caricamento