homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-store

Lucia Uva come Ilaria Cucchi: su Fb la foto del poliziotto indagato

La sorella dell'uomo morto dopo l'arresto a Varese pubblica la foto di un poliziotto accusato sui social network: "Ecco con chi ha passato gli ultimi istanti mio fratello"

Lucia Uva, Patrizia Moretti e Ilaria Cucchi (Infophoto)

Lucia Uva come Ilaria Cucchi: un fratello morto durante un fermo, processi ancora in corso. E ha pubblicato sul proprio profilo Facebook la foto di un poliziotto sotto inchiesta.

"Tutti uniti per un unico obiettivo, giustizia per tutte le vittime dello Stato", scrive Lucia Uva. Per solidarietà con Ilaria Cucchi che domenica ha pubblicato la foto in costume da bagno di uno dei carabinieri indagati nell'inchiesta bis sulla morte di Stefano Cucchi (e per questo sarà denunciata per diffamazione dall'avvocato del militare), Lucia ha pubblicato anche lei sul social, presa sempre dal profilo Facebook, la foto di un poliziotto coinvolto nella nuova inchiesta sulla morte di Giuseppe Uva, portato nella caserma dei carabinieri all'alba del 14 giugno 2008 e morto nella stessa mattina.

Una foto a torso nudo in palestra, accompagnato da un post dove Lucia Uva spiegava: "Io che colpa ne ho se come Ilaria Cucchi voglio farmi del male per vedere in faccia chi ha passato gli ultimi attimi di vita con mio fratello. Questo soggetto a Giuseppe lo conosceva molto bene...". Poco dopo il poliziotto ha cancellato tutto dal suo profilo, ma tanto è bastato perché anche questo post diventasse virale, fosse ripreso da tg e media, scatenando reazioni a catena.

"Mi ha tolto l'amicizia - chiosa Lucia Uva - il palestrato non ha avuto le palle di lasciare quello che scriveva e io gli avevo risposto ma a quanto pare la verità brucia". Qualcuno non ci sta e rilancia sui social tutte e due le foto, sia del carabiniere in costume da bagno coinvolto nell'inchiesta Cucchi, che del poliziotto in palestra, coinvolto nel caso Uva, al grido di "E ora denunciate anche noi".

uva-3


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Poi ci sono gli ipocriti, quelli che osannano la giustizia, ma solo quando è targata pd....mi fate vomitare! Se verranno giudicati colpevoli dovranno pagare, punto.

  • Io dico solo che se hanno compiuto un gesto del genere, le due signore non l'hanno fatto a sproposito. Forse è un modo 'rumoroso' per rimettere in modo un meccanismo omertoso che tende ad insabbiare e nascondere. Compiendo questo gesto sanno bene che solleveranno un polverone e saranno denunciate. E i fascicoli processuali a quel punto verranno riaperti ed i media compieranno opera di sciacallaggio sia sulle due signore, come hanno sempre fatto sinora, ma anche sui due rappresentanti delle FFOO. Come dire... per combattere il sistema usa le sue stesse armi... D'altronde ricordiamoci che ci sono due persone morte ammazzate e che 'non è stato nessuno'. Fosse capitato ad uno di noi forse avremmo fatto anche noi un gesto eclatante chi lo sa. Giudicare seduti su una sedia davanti ad un pc è facile. Io non approvo ciò che hanno fatto ma lo comprendo. D'altronde se devi scardinare fai rumore.

    • Se qualcuno ha sbagliato,deve pagare. Tra le f.d.o. non si dovrebbe ,dico dovrebbe scaricarsi le colpe,come hanno fatto i carabinieri con la polizia pen.

    • La magistratura DEVE DIRE se sono stati i carabinieri o i poliziotti ad uccidere qualcuno NON i social network dove queste due signore trovano risonanza e fanno proseliti, NON ci dimentichiamo che uno era un tossico spacciatore e pertanto ha di sicuro ha rovinato altri ragazzi ovviamente questo NON giusti@#?*%$ violenze mortali ci mancherebbe Diciamo che sono alla ricerca della notorietà e cercano sempre e comunque di far parlare di loro ed alle prossime elezioni le ritroveremo deputate di qualche lista di SX con l'appoggio di quei politici sempre pronti a cavalcare queste cose , peccato che entrambe contemporaneamente a questa battaglia non ne fanno una per i servitori dello stato uccisi in servizio a favore di pene severe contro gli assassini cui spesso NON vengono condannati allora li sarei d'accordo con loro perchè NON esistono morti di serie a o b

      • ma cosa dici ? tossico , sinistra , che centra ? , lo hanno ammazzato conosci questa parola AMMAZZATO !!!

        • Be certo i sinistri NON amano la parola tossico, ma purtroppo lo è sempre tossico e spacciatore rimane!!! I SINISTRI hanno l'abitudine di cercare voti candidando queste persone oggetto di disgrazie, evidentemente hai un vuoto di memoria (il cappellino con la stella rossa NON ti fa respirare bene il cervello) . Campare sulle disgrazie, vecchio vizio della sinistra. Olga Di Serio, vedova di Massimo D'Antona ucciso a Roma nel 1999, venne candidata dai diessini ed eletta alla Camera. Adelaide Gaggio, detta Haidi Giuliani, madre di Carlo Giuliani ucciso a Genova nel 2001, venne candidata da Rifondazione comunista ed eletta al Senato. Rosa Maria Villecco, vedova di Nicola Calipari ucciso a Baghdad nel 2005, venne candidata dai diessini, eletta, poi ricandidata dai piddini e rieletta. MI FERMO qui senza andare oltre nel tempo!!!!!! Adelaide Gaggio, detta Haidi Giuliani, madre di Carlo Giuliani ucciso a Genova nel 2001, venne candidata da Rifondazione comunista ed eletta al Senato. Rosa Maria Villecco, vedova di Nicola Calipari ucciso a Baghdad nel 2005, venne candidata dai diessini, eletta, poi ricandidata dai piddini e rieletta.

  • queste due signore hanno trovato sponsor giusti, oltre che ricevere indennizzi, con la loro notorietà avranno anche un avvenire nelle fila della politica, anche se di politica non ne capiscono un c... zo. Inutile mostrare componenti delle F.O. palestrati,sempre meglio che mostrare consumatori di canne

    • Meglio le canne degli steroidi....

  • Sono disgustato da queste due signore.

  • pensa alle corna che tieni

  • ECCO un altra candidata al parlamento alle prossime elezioni nei soliti partiti di SX che raccattano nelle liste personaggi simili per qualche voto in più!!!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terremoto, ad Amatrice l’ombra della mafia sugli appalti della scuola crollata

  • Cronaca

    Doppia inchiesta sui crolli dopo il sisma, l'ipotesi: "Indagati anche i terremotati"

  • Politica

    Terremoto, Vasco Errani commissario alla ricostruzione

  • Cronaca

    Terremoto, farmaci omeopatici agli sfollati delle Marche: scatta la polemica

I più letti della settimana

  • Marcus Bellamy, ex ballerino di "Amici" uccide il fidanzato e chiede perdono su Facebook

  • Forte scossa di terremoto in provincia di Rieti, crolli e feriti: "Diverse persone sotto le macerie"

  • Terremoto, la strage dei romani in vacanza "fuori porta"

  • Studiava i terremoti, funzionaria della Protezione Civile muore nel crollo di Amatrice

  • Sisma nel Centro Italia: "Crolli nella parete est del Gran Sasso"

  • Terremoto 6.0 devasta il Centro Italia: morti e feriti sotto le macerie

Torna su
Today è in caricamento