Maltempo, frane e allagamenti in Liguria: 250 persone isolate

Per una frana avvenuta sulla strada che porta a San Carlo di Cese, in provincia di Genova, l'intera frazione è rimasta isolata. Ci sarebbe anche una persona dispersa

La strada che porta a San Carlo di Cese

Ancora maltempo in Liguria: frane e allagamenti sono stati registrati nella zona di Genova in seguito alle forti pioggi cadute nella giornata di oggi, domenica 11 novembre. Per una frana avvenuta a San Carlo di Cese, località Carpenara - riferiscono i Vigili del Fuoco - i 250 abitanti del paese sono rimasti isolati. Nel frattempo i pompieri sono alla ricerca di una persona dispersa.

Nei giorni scorsi si era notato un accampamento con una tenda lungo le sponde lungo del torrente Varenna. Essendo stata trovata una porzione della tenda sono incominciate le ricerche lungo il greto. La perlustrazione è fatta da 2 Soccorritori Acquatici SA e dalla squadra di Multedo che sta scendendo lungo il corso d'acqua.

La situazione più complicata a Pra' con l'Aurelia trasformata in fiume e l'acqua che entrava nei negozi e nelle attività commerciali. I commercianti, nonostante le assi di legno poste all'entrata, si sono dovuti armare di secchi per liberare i locali dall'acqua. Disagi anche a Pegli e nel resto del ponente cittadino. La frazione di San Carlo di Cese risulta isolata a causa del cedimento della strada che sale da Pegli.

Aperto un passaggio pedonale

"Siamo in fase di lavorazione rispetto alla strada ceduta in Val Varenna che tiene isolati ancora 250 cittadini a monte della via, l'unica percorribile per gli abitanti di questa frazione. Stiamo ripristinando una viabilità pedonale, in questo momento stanno iniziando a passare le prime famiglie". Lo ha detto l'assessore alla Protezione civile della Regione Liguria Giacomo Giampedrone oggi pomeriggio durante il suo sopralluogo in Val Varenna sulle alture di Pegli, nel ponente di Genova, dove da ieri sera per via di una frana, avvenuta in località Carpenara sulla strada per San Carlo di Cese e provocata dal maltempo di queste ore, 250 abitanti della frazione sono isolati.

Sul posto vigili del fuoco, protezione civile, comune di Genova e Regione Liguria ma anche volontari, Croce rossa e Anpas per portare aiuto alle popolazioni in difficoltà: sono in corso da ore i lavori di ripristino della viabilità, quella franata è l'unica strada carrabile di collegamento tra i paesi della Val Varenna e la città. "Abbiamo incontrato tutta la cittadinanza isolata - ha sottolineato Giampedrone - e abbiamo fatto il punto sulle necessità. Non c'è nessuno con problemi sanitari, abbiamo attivato il presidio sanitario in loco, stiamo lavorando per creare una viabilità alternativa a monte dell'abitato per transitare, nella giornata di domani, a partire dalla mattina per 3 ore per permettere a tutti di andare a lavorare e domani sera per consentire i rientri". La viabilità sarà aperta da domani alle 9 e il percorso prevede il passaggio da via Cian De Vin in località Campo Silvano per consentire la mobilità di cittadini, studenti e lavoratori. Come spiegato dall'assessore regionale all'Istruzione Ilaria Cavo sono circa una ventina i bimbi della frazione di San Carlo, isolata dalla frana, che domani potranno regolarmente raggiungere le scuole di Pegli.

"Grazie alla Protezione Civile del Comune di Genova che ha riaperto la via pedonale e alla collaborazione con il collega Giampedrone - ha spiegato Cavo - già domattina sarà a disposizione degli alunni, accompagnati da casa fino alla fine della strada dalla protezione civile, un servizio scuolabus che li porterà nelle varie scuole di Pegli".

Intanto prosegue anche l'intervento per mettere in sicurezza la tubatura del gas che era insererita nella porzione di strada ceduta in Val Varenna. "Già da questa settimana - ha aggiunto Giampedrone - inizieranno i lavori di ripristino della viabilità, fondamentale per questa zona, messa a dura prova dal maltempo degli ultimi giorni". Proseguono intanto in queste ore le operazioni di ricerca nella zona del torrente Varenna dove nei giorni scorsi era stato notato lungo le sponde un accampamento e dopo il maltempo delle ultime ore era stata trovata la porzione di una tenda. La perlustrazione precauzionale della zona, al momento senza esito, ha visto impegnate squadre da terra dei vigili del fuoco con Soccorritori Acquatici e la squadra del distaccamento di Multedo che è scesa lungo il corso d'acqua. Nel pomeriggio è stato impegnato, in ausilio, anche un elicottero.

Potrebbe interessarti

  • Falsi amici: 7 alimenti che pensi facciano dimagrire ma che invece fanno ingrassare

  • Come fare la valigia perfetta

  • I rimedi per liberarsi dei ragnetti rossi

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, estratto il "6" da 209 milioni di euro: i numeri vincenti di oggi 13 agosto 2019

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 17 agosto 2019: numeri vincenti

  • Deva Cassel, figlia di Monica Bellucci, incanta i paparazzi in Grecia (FOTO)

  • Virginia, figlia di Paola Ferrari, è tale e quale a mamma: la prima foto su Instagram

  • Addio Nadia Toffa, in centinaia alla camera ardente

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 19 al 25 agosto 2019

Torna su
Today è in caricamento