Rompe il finestrino per rubare: nell'auto trova un vero tesoro

Caccia ai ladri nella provincia di Vicenza. La vittima del furto è il titolare di un'azienda che aveva nella vettura quasi un chilo e mezzo d'oro 

Foto di repertorio

Vetro spaccato e furto in pieno giorno: è successo a Vicenza nella giornata di venerdì 15 novembre, quando il titolare di un'azienda orafa in provincia di Padova, è stato derubato di un grosso quantitativo d'oro che aveva appena acquistato. 

Il furto è avvenuto a Vicenza, in viale del Lavoro: erano le 10.45 circa e l'uomo di 57 anni si era appena seduto al volante della sua Bmw 520 dopo aver acquistato al Centro Orafo di via Vecchia Ferriera un chilo e 400 grammi di oro da un negozio nelle vicinanze quando all'improvviso il finestrino alla sua sinistra è andato in frantumi.

Tutto è accaduto in pochi istanti: a rompere il vetro è stato un ladro, che ha subito inserito il braccio nell'abitacolo rubando la borsa che il titolare dell'azienda orafa custodiva tra le sue gambe e fuggendo in compagnia di un complice a bordo di un'auto bianca. L'uomo ha denunciato l'accaduto ai carabinieri di Camposampiero: il bottino ammonta a 40mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • In arrivo il bonus Tari: come funziona lo sconto sulla bolletta dei rifiuti

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 28 gennaio 2020

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

Torna su
Today è in caricamento