Giovane mamma scomparsa a Brescia: "Il marito la picchiava, lei aveva paura"

Il compagno della donna è stato fermato nella notte con l'accusa di omicidio. Un'amica della 29enne: "Lui la perseguitava"

Allou Suad

"Lui l’aveva sposata e portata in Italia", ma lei "mi diceva che qui non si trovava bene, perché suo marito alzava le mani". A parlare, intervistata da Laura Almici di BresciaToday, è un’amica di Allou Suad, la mamma bresciana di 29 anni di cui non si hanno più notizie da domenica scorsa.

Nella notte le forze dell’ordine hanno fermato il marito 50enne della scomparsa. Le accuse contro di lui sono pesantissime: omicidio volontario e occultamento di cadavere. Da un paio d’anno i due coniugi facevano vite separate.

Come racconta BresciaToday, la donna si era ribellata alle violenze e aveva denunciato il marito. Dopo un periodo in una comunità protetta aveva affittato un appartamento a Brescia, al terzo piano mansardato di una palazzina di via Milano. Suad voleva cominciare una nuova vita, insieme ai suoi figli (una bimba di 9 anni e un maschietto di tre).

Ma il marito avrebbe continuato a perseguitarla. A raccontarlo è Sara, una delle poche amiche che la donna era riuscita a farsi nei pochi mesi in cui ha vissuto in via Milano e mamma di una compagna di scuola della figlia di Suad.

"Era spaventata, voleva cambiare casa"

 "Suad mi ha raccontato che il marito la seguiva – dice la donna -  e spesso se lo trovava sotto casa. Lei aveva tantissima paura, lui invece non si dava pace: continuava a dirle che era stato lui a farla venire in Italia e che lei non poteva lasciarlo. Era talmente spaventata che voleva cambiare casa. Proprio poche settimane fa,  le ho mandato un messaggio con le informazioni per un nuovo appartamento".

Suad era dipendente di un’azienda di pulizie. Con il passare delle ore prende sempre più piede l’ipotesi di una morte violenta: l’uomo sarebbe stato ripreso dalle telecamere di un bar di via Milano mentre caricava in auto un grosso sacco nero. Lui però nega ogni responsabilità per la scomparsa della moglie.

"Il marito la picchiava, Suad aveva paura": la testimonianza a BresciaToday

intervista-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • C'è posta per te, Maria De Filippi perde la pazienza: "Non ce la posso fa"

Torna su
Today è in caricamento