Lauria, morta la giovane travolta da un crollo a causa del maltempo: donati gli organi

Non ce l'ha fatta Giovanna Pastoressa. Mercoledì i funerali a Lauria, il sindaco proclama il lutto cittadino

Giovanna Pastoressa in una foto tratta dal suo profilo Facebook

Donati gli organi di Giovanna Pastoressa, la donna di 28 anni morta dopo essere rimasta gravemente ferita venerdì scorso durante una tromba d'aria a Lauria, in provincia di Potenza. Al termine del periodo di osservazione e dopo aver valutato l'esito di tutte le procedure previste, la commissione dell'ospedale San Carlo di Potenza ne ha dichiarato lo stato di morte cerebrale alle 19.45 di lunedì 16 dicembre e ieri notte è stato effettuato il prelievo degli organi dopo l'assenso della famiglia. 

Il consenso alla donazione degli organi espresso della famiglia, a cui l'ospedale ha espresso "profondo cordoglio e vicinanza", è "un atto di grandissima solidarietà e generosità", ha detto Rosario Sisto, direttore sanitario dell'Azienda ospedaliera regionale San Carlo, che "in un momento così difficile restituisce senso di speranza a chi avrà la fortuna di continuare a vivere grazie a questo gesto di viva umanità".

Lauria, mercoledì i funerali di Giovanna Pastoressa

Giovanna Pastoressa si stava allenando insieme ad altre sette persone nella palestra accanto al palazzetto dello sport di Lauria, la Cam Sport e Salute, su cui sono precipitati i detriti caduti tetto del PalAlberti. Ricoverata inizialmente all'ospedale di Lagonegro, la 28enne era stata successivamente trasferta in quello di Potenza, dove era stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico.

I funerali della donna si terranno domani mercoledì 18 dicembre alle 11.30 nella chiesa di San Giacomo Apostolo. Il sindaco di Lauria, Angelo Lamboglia, ha annunciato su Facebook di aver firmato il decreto per il lutto cittadino. "Come comunità, segnata e sconvolta dagli eventi dello scorso venerdì 13 raccogliamoci intorno al dolore che ha colpito la famiglia Pastoressa per la perdita della cara Giovanna - ha affermato Lamboglia in una nota - Abbiamo tutti sperato in un diverso epilogo ma purtroppo la triste notizia ha dissolto ogni aspettativa. Che il tuo sorriso e la tua vitalità possano essere da riferimento per noi tutti. Buon viaggio guerriera spartana".

Un messaggio alla famiglia è stato rivolto dal presidente del Consiglio regionale Carmine Cicala. "Ci stringiamo attorno a questa mamma e a questo papà, genitori generosi che, seppur affranti da tanto dolore, sono riusciti a trasformare in vita la morte della figlia, dando l'assenso per la donazione dei suoi organi", afferma. 'Si tratta di un atto di smisurato amore prima che di lezione di civiltà che deve far nascere in ognuno di noi sentimenti di grande ammirazione e rispetto. Un gesto in grado di produrre germogli di speranza in quanti verranno salvati da tale dono. L'Assemblea tutta porge le più sentite condoglianze e pensieri di vicinanza alla comunità di Lauria"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 25 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento