Ex calciatore stroncato a 47 anni, il sospetto: "Meningite fulminante"

Giovannino Oggiano era molto conosciuto in Sardegna, ma aveva giocato anche in varie squadre della Penisola. Quando l'ex bomber è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale civile Santissima Annunziata di Sassari le sue condizioni sono subito parse gravissime

Foto da LA NUOVA SARDEGNA

Sarebbe stata una meningite fulminante a uccidere Giovannino Oggiano, ex calciatore, 47 anni, che aveva giocato anche in C1 con la maglia della Torres. Quando l'ex bomber è arrivato al pronto soccorso dell’ospedale civile Santissima Annunziata di Sassari le sue condizioni sono subito parse gravissime. Il suo fisico da atleta non ha retto probabilmente a una meningite fulminante, scrive oggi la Nuova Sardegna. Sarà l'autopsia, in programma oggi, a dare qualche risposta in più. 

Addio a Giovannino Oggiano

Molto conosciuto in Sardegna e non solo, classe '71, Oggiano aveva indossato la maglia della Torres nella "mitica" stagione 90/91, quando la squadra aveva ragggiunto la C1. È stato protagonista poi in serie D e soprattutto nella finale della fase interregionale di Coppa Italia vinta col Sora grazie ad una sua doppietta al Flaminio di Roma.  Giovannino Oggiano alla Torres era arrivato nella stagione 84/85, squadra Berretti, per andare subito a fare una esperienza in serie D col Fertilia. Lasciata la Torres andò a giocare per due anni a Cento in C2, poi a Siracusa e Campobasso, intervallando esperienze a Calangianus in serie D. E ancora Brescia Azzurri (la squadra di Del Favero) e Castelsardo in serie D, poi tre anni ad Alghero e infine un passaggio a Valledoria. Finita la carriera, lavorava nel settore giovanile del Latte Dolce a Sassari.

Lascia la compagna e un figlio di un anno.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Accipicchia....Rip.

Notizie di oggi

  • Politica

    Se i comizi di Salvini assomigliano sempre più alle dirette Facebook: il "format" è rodato

  • Politica

    Sondaggi, la vera grana per il M5s non è il consenso ma l'identità

  • Politica

    Legittima difesa, la Lega esulta per il via libera ma sono legittime anche le critiche

  • Attualità

    Salvini e Bonafede mettono alla gogna Battisti: il manifesto shock

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 14 al 20 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 10 gennaio 2019

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 12 gennaio 2019

Torna su
Today è in caricamento