"Giulio Regeni è stato portato via dalla polizia, pensavano fosse una spia"

Sul telefono del ricercatore sarebbero stati trovati contatti con i Fratelli Musulmani. Secondo alcune fonti del quotidiano statunitense New York Times, due agenti avrebbero fermato e perquisito il giovane proprio poco prima di portarlo via

Giulio Regeni sarebbe stato portato via "da alcuni agenti della polizia" secondo quanto detto da "tre funzionari della della sicurezza egiziana coinvolti nelle indagini". Una notizia sconcertante che arriva dal New York Times che precisa come, secondo le proprie fonti, il ragazzo a quel fermo avrebbe "reagito bruscamente". Regeni sarebbe finito nel mirino del governo per legami con persone vicine ai Fratelli musulmani ed era considerato "una spia".

Un testimone, citato sempre dal quotidiano statunitense, ha confermato che il ricercatore sarebbe stato fermato da due agenti. Uno gli avrebbe perquisito la borsa, mentre l'altro gli avrebbe controllato il passaporto. I due agenti avrebbero, poi, portato via Regeni. Secondo il testimone, uno dei due poliziotti avrebbe fatto domande sul giovane ai residenti del quartiere nei giorni precedenti la sua scomparsa.

Diversi erano i sospetti su di lui: tutto era partito da alcuni contatti sul suo telefonino. Il New York Times scrive che per alcuni testimoni quella sera "intorno alle 7 di sera due agenti in borghese davano la caccia ad alcuni giovani nelle strade". Regeni stava conducendo ricerche sui sindacati indipendenti in Egitto. Ma, dice uno dei tre funzionari al Nyt, gli agenti "pensavano fosse una spia: dopo tutto - si chiede - chi viene in Egitto a studiare i sindacati?". 

Guarda anche

Due anni dalla scomparsa di Giulio Regeni: il video appello dei genitori

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Sabato caldo" con cortei ad alta tensione: scontri a Milano, a Roma la sinistra con l'Anpi

  • Elezioni Politiche 2018

    I giorni dell'odio: candidati insultati e minacce di morte (per fortuna il 4 marzo è vicino)

  • Elezioni Politiche 2018

    Nuovo caso nel M5s, spunta un candidato condannato ma lui nega

  • Elezioni Politiche 2018

    Reddito di cittadinanza vs Reddito di inclusione: le differenze

I più letti della settimana

  • Michelle Hunziker: “Scappai da Eros subito dopo averlo conosciuto, venne a cercarmi nel mio paese”

  • Cristina Parodi, stoccata in diretta a Barbara d'Urso

  • Droga sull’Isola, l’avvertimento per Alessia Marcuzzi: “Abbiamo prove importanti da farti ascoltare”

  • Pensioni, da marzo stop alle trattenute sull'assegno

  • Elezioni, il 4 marzo si vota il nuovo Parlamento e per i Governatori di Lazio e Lombardia

  • Romina Power furiosa per l'intervista alla sorella: la replica è durissima

Torna su
Today è in caricamento