Igor, prosegue la caccia all'uomo: trovate tracce in un casolare

Nel casolare sarebbe stata trovata una traccia ritenuta utile, forse di un passaggio recente del latitante. Via Fiume Vecchio, strada che collega Molinella e Marmorta, è stata temporaneamente chiusa al traffico, mentre i militari con mimetiche e mitra hanno ispezionato il casolare

BOLOGNA - Continua la caccia serrata a Norbert Feher-Igor Vaclavic nelle campagne emiliane. Il serbo di 41 anni è accusato degli omicidi di Davide Fabbri e Valerio Verri, delitti perpetrati rispettivamente a Budrio e Portomaggiore. Nel pomeriggio di ieri le forze speciali hanno fatto irruzione in un casolare tra le frazioni di Marmorta e Molinella. Nella casa di colore giallo setacciata, in via Fiume Vecchio, sarebbero state trovate tracce recenti del passaggio di Igor-Norbert. L'intervento ha comportato la chiusura temporanea della strada, e i cani molecolari hanno fiutato più volte l'odore del fuggiasco.

Subito dopo sono anche arrivati i Ris, ma solo una volta che le teste di cuoio hanno riscontrato l'assenza del ricercato. Altra pista battuta è quella degli accessi internet e delle bende medicinali, ritrovate copiose nei giacigli da lui lasciati. Non ci sono dubbi che sia lui, le tracce ematiche sono abbondanti. Piuttosto si cerca di risalire a chi potrebbe avergliele procurate, o dove il presunto killer potrebbe essere stato in grado di acquisirle.

Nel luogo dei due delitti farà invece tappa il ministro dell'Interno Marco Minniti, nella giornata di venerdì. Il titolare del Viminale sarà infatti prima ad Anzola, poi farà tappa alla caserma di Molinella, sede della direzione delle operazioni di ricerca, e infine andrà probabilmente a trovare i familiari delle vittime a Riccardina e Portomaggiore.

La notizia su BolognaToday
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Le forze dell'Ordine stanno lavorando senza sosta per catturare questo delinquente. Colpevoli sono anche coloro che lo stanno coprendo . Se non è un codardo che si costituisca e che paga per i crimini che ha commesso. Sarebbe ora che i nostri politici emanino delle leggi più severe e che i giudici condannino senza sconti di pena, considerando l'estenuante lavoro che compiono le Forze dell' Ordine arrestando i malfattori.

  • Penso che lo stato ha perso, sia con questo delinquente, sia per l'episodio di Pasqua dove un treno è stato messo allo scacco da 50 megrebini! Probabile che il primo abbia una donna che invaghita, gli faccia da spalla. Per i secondi dal momento che ne hanno fermati e "rilasciati" solo 2, si prepareranno al altre "bravate" che altro non sono che atti criminosi...

  • Avatar di Ohm
    Ohm

    Negli USA la fuga di un delinquente dura al massimo tre giorni poi lo si trova suicidato, in Germania in tre giorni viene acciuffato arrestato e dopo una settimana nello stesso modo precedente si suicida in carcere....in Italia se per caso dovesse essere acciuffato , magari fra un mese, viene curato, viene coccolato, messo in carcere sorvegliato a vista, processato con un ottimo avvocato e tutte le varie attenuanti ,rimesso in carcere in modo da dargli di nuovo la possibilità di evader....Stato che vai e diversi punti di vista! Non è forse ora di cambiare leggi in merito ?....e mettere una taglia come fanno in America .....?

Notizie di oggi

  • Politica

    Legge elettorale, Grillo: "Sì al sistema tedesco, si voti il 10 settembre"

  • Politica

    Think tank, le 100 fondazioni che stanno cambiando la politica italiana

  • Sport

    La Roma soffre fino al 90esimo poi inizia la festa del "Totti day"

  • Sport

    Giro d'Italia, vince l'olandese Tom Dumoulin: sua la maglia rosa sul traguardo di Milano

I più letti della settimana

  • Muore durante la festa di un matrimonio: addio al cantante Mario Vitale

  • "Ho troppa voglia", pedofilo cerca di infilare le mani nelle mutande di una bimba

  • Morto il fisico Giovanni Bignami, ex presidente di Asi e Inaf

  • Yara, la perizia sulla felpa: "Forse il corpo non è rimasto tre mesi nel campo di Chignolo"

  • Il dramma di Simone Mazzola: la vertebra fratturata ha lesionato il midollo

  • Delitto di Garlasco, ricorso straordinario di Stasi in Cassazione: "Processo non equo"

Torna su
Today è in caricamento