Giulio Regeni, lettera dei genitori a Conte: "Ora pretenda la verità"

Appello al premier Giuseppe Conte affinché nell'incontro con il presidente egiziano Al Sisi, in programma in Cina, si faccia ''ulteriormente portavoce della richiesta di Verità e Giustizia sul rapimento, tortura e morte di nostro figlio''

Una lettera per pretendere ciò che chiedono da anni, ciò che spetta loro e spetta a tutti i cittadini italiani: verità e giustizia per Gulio Regeni. Verità e giustizia per il loro giovane figlio torturato e ucciso in Egitto. 

Un appello al premier Giuseppe Conte affinché nell'incontro con il presidente egiziano Al Sisi, in programma in Cina, si faccia ''ulteriormente portavoce della richiesta di Verità e Giustizia sul rapimento, tortura e morte di nostro figlio''. E' la richiesta, lanciata dalle colonne di 'Repubblica', di Paola e Claudio Regeni, i genitori di Giulio Regeni, il ricercatore italiano ucciso al Cairo tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio del 2016.

Genitori Regeni: "Sono passati tre anni, vogliamo risposte vere"

''Una tragedia inimmaginabile - scrivono i genitori di Giulio Regeni - Per tutti noi. Sono trascorsi ormai più di tre anni e assieme a tantissimi cittadini di tutto il mondo attendiamo di sapere i nomi di tutti i soggetti coinvolti e di vederli assicurati alla giustizia italiana. Le chiediamo di essere determinato ed incisivo con il Presidente egiziano di andare oltre ai consueti proclami e promesse, di ricordargli che la procura romana ha già inserito cinque persone nel registro degli indagati, in base alle indagini effettuate superando gli enormi ostacoli posti da parte degli stessi egiziani; è giunto il momento di ricevere una risposta concreta, vera e definitiva''.

Regeni, a tre anni dalla morte aspettiamo ancora la verità

giulio regeni apertura-2

Senza, per Paola e Claudio Regeni, ''la dignità del nostro paese risulterebbe irrimediabilmente mortificata''. ''Presidente Conte - concludono - si ricordi di Giulio mentre stringerà la mano del Generale Al Sisi e pretenda, senza ulteriori dilazioni o distrazioni di sorta, la verità sulla sua uccisione. Sia, come ha promesso, il suo avvocato, lo sia di tutti i cittadini italiani che confidano nel rispetto dei diritti umani e nella loro intangibilità''.

Striscione per Regeni al comizio di Salvini, identificati e schedati: "Inquietante"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollette luce e gas, buona notizia per metà degli italiani

  • Buoni fruttiferi postali, il "brutto pasticcio" sui rimborsi

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 13 febbraio 2020: centrato un 5+1 da mezzo milione

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • La moglie di Piero Pelù rivela: "Mi ha sposata perché aveva strizza"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 11 febbraio 2020

Torna su
Today è in caricamento