Aggressioni continue a Luca Abete: "Non mi fermeranno, io non ho mai paura"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Ottava tappa di 'Non ci ferma nessuno', il tour motivazionale che Luca Abete, inviato di Striscia la Notizia, da anni porta avanti nelle Università di tutt'Italia: "Racconto ai ragazzi la mia storia - spiega il volto di Canale 5, oggi all'Università Federico II di Napoli - per spiegare che non bisogna mai abbandonate i propri sogni. Io senza raccomandazioni sono arrivato a fare ciò che sognavo partendo dalla periferia di Napoli". Un tour basato anche sull'ottimismo e sui sorrisi: "Bisogna affrontare in modo positivo anche le sconfitte e farne tesoro, proseguendo nel cercare la propria atrada, senza arrendersi". E ha deciso di non arrendersi Luca Abete, anche di fronte alle numerose aggressioni subite mentre girava i suoi servizi per Striscia, soprattutto a Napoli: "Le aggressioni non ci fermeranno. Io non ho mai paura, perché dietro a quelle poche brutte persone c'è un esercito di un milione di telespettatori che ogni giorno mi sostiene".

Potrebbe Interessarti

  • Concorso navigator, "domande spiazzanti e assurde" al test: le interviste ai candidati

  • Boccone di traverso, cliente sta per soffocare: ristoratore lo salva con manovra di Heimlich

  • Cannabis light, s'incatena davanti al negozio chiuso: "Non mi sento più italiano"

  • Col tonno (intero) in ascensore: poi scattano i controlli del servizio igiene

Torna su
Today è in caricamento