Gelo, neve e forti raffiche di vento: Italia nella morsa del maltempo

Quattro vittime nel Lazio: vicino Roma un automobilista è stato travolto da un albero, a Capena morto un ragazzo di 14 anni. Alberi caduti e disagi anche in Campania e Abruzzo. Nel porto di Ischia si sono scontrate due motonavi

Danni e disagi per il forte vento a Napoli dove un grande cartellone pubblicitario e' stato stradicato dalle raffiche, 23 febbraio 2019. ANSA / CIRO FUSCO

Tutti temevano le neve, ma è stato il vento a provocare i disagi maggiori (e purtroppo anche quattro vittime) al centro-sud. A Guidonia Montecelio, vicino Roma, questa mattina un uomo 45 anni è morto dopo essere stata travolta da un albero. Investito dal tronco della pianta ad alto fusto per il conducente di una Fiat Panda non c'è stato nulla da fare: l'uomo, originario della Romania, è morto schiacciato dall'albero.

Morto albero caduto Maremmana Guidonia-2

Ma non è l’unica tragedia dovuta al maltempo. Sempre nel Lazio, questa volta ad Alvito, nel frusinate, il crollo di un muro proprio a causa del vento ha ucciso due persone e ne ha ferite altre due. Uno dei due feriti è stato trasportato in ospedale in eliambulanza ma non è in pericolo di vita. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri (maggiori informazioni qui). 

Capena, morto un ragazzo di 14 anni

Un morto anche a Capena, vicino Roma, dove nel pomeriggio il titolare di una ditta di legnami si è recato nella sede della società per riparare una tettoia divelta dal forte vento. L'uomo ha perso l'equilibrio ed è caduto a terra, così come il figlio di 14 anni che lo stava aiutando. Il ragazzo è morto sul colpo. Sono intervenuti i carabinieri della stazione di Capena e della compagnia di Monterotondo. La salma del 14enne è ora all'ospedale Gemelli di Roma a disposizione dell'autorità giudiziaria di Tivoli.

crollo muro-2-2

Roma, 50enne colpito da una tegola

In via Frattina, nel centro di Roma, a causa del forte vento all'altezza del civico 84 una tegola si è staccata da uno stabile e ha colpito un uomo alla testa. E' accaduto ad un uomo di 50 anni, dirigente alberghiero, che sanguinante è stato soccorso dall'ambulanza intervenuta sul posto per un incendio a via del Corso, altezza via in Lucina, dove al momento si trovano anche tre squadre di Vigili del fuoco. "Non me lo sarei mai aspettato - ha commentato all'Adnkronos incredulo il 50enne - Pensavo fosse un calcinaccio".

Albero caduto via Ludovico Monreale (foto Monteverde-Roma) 1-2

Albero cade su un taxi, strada bloccata a Trastevere

Ancora disagi causati dal forte vento a Roma. Un grosso ramo di un albero è caduto poco fa su un taxi a viale Trastevere. L'autista è rimasto fortunatamente illeso, non si registrano feriti ma la strada è bloccata. Grande paura anche tra i passanti che hanno assistito alla scena. L'albero ha inoltre danneggiato i cavi elettrici del tram e le persone a bordo del mezzo sono state fatte scendere. Dai Parioli a Monte Mario, passando per Casal del Marmo e Monteverde, decine le piante ed i rami caduti sulle strade di Roma.

Roma, da Parioli a Monte Mario; alberi caduti e disagi

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Video Agenzia Dire)

Maltempo, raffiche di vento e disagi in Abruzzo

Ma l'ondata di maltempo e le forti raffiche di vento che da diverse ore si sono abbattute sul centro Italia stanno procurando disagi un po' ovunque anche in Abruzzo, soprattutto nelle zone interne. A Campo Felice (Aq) si è staccata una porzione di tetto della scuola di sci. Un ragazzo è rimasto miracolosamente illeso riportando solamente alcune escoriazioni. A Sulmona (Aq) sono cadute delle piante su alcune vetture in sosta. Analoga situazione ad Avezzano. Disagi ed alberi caduti anche  a Lanciano (Ch) e comuni limitrofi. A Magliano dei Marsi (Aq)  il vento ha determitato la rottura anche di un cavo elettrico. Molte le chiamate ai centralini dei Vigili del Fuoco.

I venti sferzano la penisola, sarà allerta anche domenica

Albero caduto a Napoli, scontro tra due motonavi nel porto di Ischia

Anche a Napoli un albero è caduto a causa del forte vento e si è abbattuto su un'auto a bordo della quale viaggiavano madre e figlio, fortunatamente feriti in modo non grave. Nel porto di Ischia invece c’è stato un incidente tra due motonavi, proprio a causa del forte vento. Una motonave ha urtato contro la prua di un'altra motonave. Nell'impatto nessuno è rimasto ferito. Sul posto gli uomini della Capitaneria di porto.

Sulla strada statale 145 'Sorrentina' è provvisoriamente chiuso il tratto, in entrambe le direzioni, fra il km 34,000 e il 35,500 a Priorà, nel comune di Sorrento (Napoli), a causa della caduta di un albero sulla strada. Le deviazioni vengono segnalate in loco.

Imbarcazione alla deriva, salvataggio al largo di Crotone

La guardia costiera di Crotone ha soccorso un'imbarcazione a vela, di bandiera olandese, con motore in avaria e timone bloccato a circa 17 miglia al largo di Crotone. La guardia costiera, come fa sapere in un tweet, ha salvato l'unica persona a bordo nonostante il mare molto agitato e le raffiche di vento fino a 60 nodi.

Maltempo, allerta meteo in Sardegna: previsto vento forte e mareggiate

Intanto la Protezione Civile della Sardegna ha diramato un avviso di condizioni meteorologiche avverse per vento forte e mareggiate. Dalle 3 del mattino di stanotte e sino alle 18 di domenica 24 febbraio, si prevede vento forte da Nord-Est, con raffiche che potranno raggiungere intensità di burrasca su tutta la Sardegna, specie sulle coste orientali, settentrionali e sulle Bocche di Bonifacio. I mari saranno mossi con mareggiate, in particolare nella giornata di sabato (23 febbraio). Un'attenuazione graduale dei  fenomeni è attesa dalla serata di domani, domenica 24 febbraio.

Meteo, nuova ondata di freddo (e torna anche la neve): tutte le previsioni

Allerta prorogata anche in Campania

La Protezione civile della Regione Campania ha prorogato l'avviso di criticità meteo per vento e mare anche per l'intera giornata di domani. Proseguiranno infatti venti forti nord-orientali, con locali raffiche, mentre il mare si presenterà agitato al largo e lungo le coste esposte con possibili mareggiate. La Protezione civile della Campania ricorda agli enti competenti che fino alla mezzanotte di oggi si prevedono venti ancora molto forti e persistenti sull'intero territorio e di mantenere in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni e di prestare attenzione alle fasce fragili della popolazione.

Meteo, neve e gelo sull'Italia

Oggi è prevista neve in diverse città del centro sud: a Potenza nevica già dalla mattinata. Neve anche a Campobasso, Chieti, Matera, Cosenza, Foggia, Avellino, Benevento, Enna, Caltanissetta, Ragusa. Ma non è da escludere che qualche fiocco possa cadere anche sulle città costiere. 

Meteo, fiocchi di neve a Napoli

Neve anche a Napoli, dove si è manifestato l'annunciato brusco calo di temperature. Nonostante il cielo limpido e il sole, questa mattina qualche fiocco di neve è caduto in particolare sulla zona collinare della città, ma anche al centro vicino al mare. E' in vigore oggi l'ordinanza del sindaco Luigi de Magistris che ha disposto la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, dei cimiteri e dei parchi pubblici.

Basilicata, nevica sia a Potenza che a Matera

Nevica in Basilicata, in entrambe le province e nelle due città capoluogo. Si monitora attentamente la situazione per evitare i gravissimi disagi avvenuti nella precedente nevicata, dal 24 al 26 gennaio, con inevitabili problemi sulle strade e con la disalimentazione di 30.000 utenze elettriche. La situazione al momento è regolare, si circola su tutte le strade. A Potenza, con ordinanza di ieri del sindaco Dario De Luca, sono chiuse le scuole di ogni ordine e grado. Stesso provvedimento è stato adottato in numerosi Comuni della provincia di Potenza ed anche alcuni del Materano.

Neve anche in Puglia: "Attenzione al ghiaccio"

Neve anche in molti comuni della Puglia (Alberobello, Turi, Noci, in provincia di Bari e Castellaneta, in provincia di Taranto). Il comune di Cassano delle Murge ha richiesto la fornitura di sale per il disgelo delle strade: la Protezione civile regionale ha fornito 50 sacchi da 25 chilogrammi ciascuno che sono stati ritirati dallo stesso comune. La Protezione civile raccomanda "attenzione per l'eventuale formazione di ghiaccio sulle zone esposte e comunque di far riferimento alle norme di autoprotezione". La sala operativa è in contatto con Autostrade per l'Italia per l'attività dei mezzi spargisale sulla rete pugliese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 18 febbraio 2020

  • Heather Parisi: "La mia vita in Cina nell'inferno del Coronavirus. Qui si lavora da casa, i prodotti sono razionati"

Torna su
Today è in caricamento