Blitz degli studenti antifascisti a Milano: sgomberati dalla polizia

Momenti di tensione in piazza Cairoli. La polizia ha allontanato un gruppo di studenti. Non si sarebbero registrati feriti, ma solo qualche contuso

Al grido di "ieri partigiani, oggi antifascisti" - e l'hashtag #noalsabatonero - un gruppo di una studenti ha fatto un veloce blitz in piazza Cairoli a Milano, dove durante il pomeriggio è previsto il comizio di Simone Di Stefano, leader del gruppo di estrema destra di CasaPound.

Una decina di ragazzi è salita sul monumento a Garibaldi e gli uomini delle forze dell'ordine li hanno tirati giù di peso, mentre gli studenti cercavano di opporre resistenza passiva. "La tensione è stata altissima ma non si sarebbero registrati feriti, a parte qualche lieve contuso, secondo le fonti ufficiali. Una manifestante, però, stando a quanto riferito da MilanoinMovimento avrebbe denunciato una probabile frattura al ginocchio: "Mi hanno sbattuto giù per terra e mi hanno camminato sul ginocchio".

Tutti gli aggiornamenti  su MilanoToday

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • SuperEnalotto, estratto un 5+1 da mezzo milione di euro. I numeri vincenti di Lotto e 10eLotto

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 16 al 22 settembre 2019

Torna su
Today è in caricamento