Manuel Bortuzzo, condannati a 16 anni gli aggressori: la sparatoria fu premeditata

Riconosciuta l'aggravante della premeditazione ma non quella degli abietti e futili motivi

Manuel Bortuzzo durante l'incontro con la stampa al Centro Federale di Ostia, Roma, 13 marzo 2019. ANSA/ETTORE FERRARI

Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano, i due responsabili del tentato duplice omicidio del nuotatore Manuel Bortuzzo, rimasto poi paralizzato alle gambe, e della fidanzata Martina Rossi, la notte del 2 e 3 febbraio scorsi a Roma, sono stati condannati a 16 anni di reclusione.

Il gup di Roma Daniela Caramico D'Auria ha riconosciuto l'aggravante della premeditazione ma non quella degli abietti e futili motivi. Il pm di Roma Elena Neri aveva chiesto una condanna a 20 anni di carcere per entrambi. I due aggressori, rei confessi, hanno scelto di essere processati con il rito abbreviato che in caso di condanna prevede lo sconto di un terzo della pena.

Il giudice ha disposto anche una provvisionale di 300mila euro a favore di Bortuzzo. Il risarcimento sarà discusso invece in sede civile.

Manuel Bortuzzo, condannati gli aggressori

I difensori dei due condannati, gli avvocati Alessandro De Federicis e Giulia Cassaro, avevano ribadito più volte nelle varie udienze che i loro assistiti "non spararono per uccidere e la ricostruzione della dinamica dei colpi dimostra che i colpi non vennero sparati con quella intenzione".

Manuel Mateo Bortuzzo2-3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Manuel Bortuzzo fu ferito poco dopo una rissa fra decine di persone all'Irish pub di piazza Eschilo a Roma, nella quale furono coinvolti Marinelli e Bazzano, che inizialmente fuggirono e poi tornarono sul posto in motorino per vendicarsi. Marinelli, che era seduto dietro, sparò un colpo di pistola, colpendo alla schiena Bortuzzo, completamente estraneo alla lite. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus ristrutturazione al 110%, dalle seconde case agli infissi: cosa prevede il decreto

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 23 maggio 2020

  • Pensioni di giugno, il pagamento arriva in anticipo (ma non per tutti)

  • Ritrovano il figlio rapito 32 anni fa: la gioia incontenibile dei genitori

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 21 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento