Sparatoria a Roma, parla il medico: "Manuel Bortuzzo non muove più le gambe"

"Attualmente non ci sono segni di ripresa agli arti inferiori", ha detto il medico. Intanto prosegue la caccia agli autori della sparatoria. L'appello del papà: "Chi ha visto parli"

Manuel Bortuzzo non riesce a muovere le gambe. "C'è una lesione del midollo completa. Questo vuol dire che al momento consideriamo che non possa esserci una ripresa funzionale del movimento delle gambe", ha affermato il professore Alberto Delitala responsabile della Neurochirurgia del San Camillo in una conferenza stampa tenuta insieme all'anestesista Emiliano Cingolani responsabile della Rianimazione del San Camillo in merito alle condizioni del nuotatore ferito da colpi di pistola nella notte tra sabato e domenica in piazza Eschilo all'Axa a Roma. 

"A 48 ore dal termine dell'intervento toracico - ha aggiunto Delitala - il decorso post operatorio è soddisfacente, le condizioni sono stabili, è ancora sedato e con ventilazione artificiale, e contiamo di risvegliarlo nei prossimi giorni, ma da studi effettuati il paziente ha perso la mobilità".

Manuel Bortuzzo, cosa è successo quella sera

Nel frattempo la Squadra Mobile della Polizia di Stato sta proseguendo le indagini. L’ipotesi dello scambio di persona è sempre più fondata secondo gli inquirenti che, ad ogni modo, lavorano con bocche cucite. Gli amici e la fidanzata di Manuel concordano con la ricostruzione dei fatti.

Come scrive Lorenzo Nicolini su RomaToday,  il gruppo, dopo aver partecipato una serata per un compleanno, si reca all’Axa per un drink a piazza Eschilo. Manuel non entrerà mai in quel locale, presidiato dalla polizia che è intervenuta perché poco prima c'era stata una rissa. Il ragazzo e la fidanzata si spostano per andare a comprare le sigarette, nonostante la pioggia. All'improvviso uno scooter si avvicina e partono i colpi di pistola. Manuel viene ferito al torace. Con il cappuccio in testa per ripararsi dal temporale è probabile che sia stato scambianto per qualcun altro da chi ha sparato. 

All'origine della sparatoria ci sarebbe una vendetta personale. Poco prima dell'arrivo di Manuel, in quel pub si sono affrontate due fazioni rivali. La risssa è proseguita anche in strada, dove poi è arrivata la polizia. 

Secondo qualche testimone qualcuno avrebbe poi lanciato una minaccia: “Mo torno e je sparo”. Parole, se effettivamente pronunciate, rivelatesi poi tremendamente vere. La mira e il bersaglio sono sbagliate e quel proiettile sparato colpisce Manuel: drammaticamente nel posto sbagliato al momento sbagliato.

Al setaccio le gang locali di Acilia

I due che hanno partecipato all’agguato, al bordo di uno scooter nero, sono ricercati. La polizia ha identificato un partecipante alla rissa. Nessuno parla, forse per paura.

Gli agenti in borghese, già da ieri, hanno acceso i fari sull’entroterra di Ostia. Si cercano indizi e persone tra le gang di San Giorgio, Villaggio Francesco e di Acilia. Zone popolari dove recentemente è stato smantellato un clan alleato di una famiglia camorristica. Che tra i rissanti ci siano soggetti legati al mondo della criminalità organizzata ancora non è escluso. 

L'appello del papà di Manuel

"Se qualcuno ha il coraggio di dare un segnale, un avviso e di aiutare l'autorità giudiziaria ne sarei grato, siamo nel 2019 e ancora succedono queste cose nelle strade. Io confido che chi ha visto qualcosa abbia il coraggio di dire 'io ho visto' e aiuti la polizia nelle indagini per fermare queste due persone che hanno sparato da un motorino colpendo all'impazzata persone che non c'entravano niente", l'appello disperato è di Franco Bortuzzo, padre del giovane nuotatore che a ‘Chi l’ha visto?’ aggiunge:  "Amo Roma, ma a Treviso non sarebbe successo". 

In un tweet il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha espresso vicinanza a Manuel e alla sua famiglia: "Stiamo facendo tutto il possibile perché i deliquenti che hanno sparato siano presi e messi in galera". 

Guarda anche

Il messaggio audio di Manuel Bortuzzo: "Tornerò più forte di prima"

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiede il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere un albergo da 800mila euro

  • Medico muore durante il turno di notte: aveva 28 anni

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 14 novembre 2019

Torna su
Today è in caricamento