Manuel Bortuzzo, chiesti vent'anni per gli aggressori (e un risarcimento da dieci milioni di euro)

Lorenzo Marinelli e Daniel Bazzano sono accusati di tentato duplice omicidio premeditato aggravato dagli abietti e futili motivi. Il legale del nuotatore: "Chiesto un risarcimento di dieci milioni di euro"

Manuel Bortuzzo posa prima della sfilata di Emporio Armani durante la Milano Fashion Week, 19 settembre 2019 Ansa/Matteo Bazzi

Il pm ha chiesto venti anni di carcere per Lorenzo Marinelli e e Daniel Bazzano, i due accusati del tentato omicidio di Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore raggiunto da un colpo di pistola al fianco la notte dello scorso 2 febbraio in piazza Eschilo, all'Axa, Roma, mentre si trovava con la sua fidanzata. Da allora Manuel Bortuzzo è costretto su una sedia a rotelle.

Il pm Elena Neri contesta a Marinelli e Bazzano tentato duplice omicidio premeditato aggravato dagli abietti e futili motivi. All'udienza, che si svolge con rito abbreviato, il Comune di Roma si è costituito parte civile.

Manuel Bortuzzo, la sparatoria a Roma lo scorso febbraio

Il ferimento di Bortuzzo avvenne poco dopo una rissa fra decine di persone all'Irish pub di piazza Eschilo, nella quale furono coinvolti Marinelli e Bazzano. I due inizialmente fuggirono e poi tornarono sul posto in motorino per vendicarsi: Marinelli, seduto dietro, sparò un colpo di pistola verso Bortuzzo, colpendolo alla schiena, e la fidanzata, che non c'entravano nulla con la lite al pub. I due, assistiti dall'avvocato Alessandro De Federicis, hanno scelto per il rito abbreviato che in caso di condanna prevede lo sconto di un terzo della pena.

Manuel Mateo Bortuzzo2-3-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiesto anche un risarcimento milionario per Manuel Bortuzzo

Il legale di Manuel Bortuzzo, l’avvocato Massimo Ciardullo, ha fatto sapere di aver chiesto per il suo assistito un “risarcimento da dieci milioni di euro”. "Una sentenza severa per Manuel già c'è stata: la consulenza medica che ha sancito per lui la paralisi delle gambe. Ora attendiamo una sentenza giusta anche dal giudice" ha aggiunto Ciardullo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 30 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento