Milano, Mauro Icardi aggredito e rapinato da due uomini con la pistola

L'attaccante dell'Inter è stato raggiunto da due malviventi che lo hanno derubato del suo orologio e poi sono fuggiti

MILANO - Brutta disavventura per l'attaccante dell'Inter Mauro Icardi.

Due uomini, dopo averlo derubato di un costoso orologio di marca Hublot (il valore superava i 10mila euro), minacciandolo con una pistola, sono fuggiti di una moto. Il fatto, da quanto è trapelato, sarebbe accaduto poco dopo mezzanotte in viale Elvezia, di fronte all'Arena civica.

Icardi stava parcheggiando la sua automobile, una Hummer, quando è stato avvicinato da due persone che, con accento italiano, gli hanno chiesto di farsi consegnare tutto il denaro che aveva con sé. Il capitano dell'Inter ha desistito, i due hanno preso il suo orologio e sono fuggiti. Il fatto è al vaglio della polizia di Stato. (MilanoToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 20 febbraio 2020

  • Il marito di Mara Venier dopo le accuse: "Il successo dà fastidio, prenderemo decisioni"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 22 febbraio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 25 febbraio 2020

  • Patrizia Mirigliani: "Ho denunciato mio figlio, non avevo scelta"

Torna su
Today è in caricamento