Alba di follia al pronto soccorso: medico e infermieri pestati da una giovane coppia

Il pestaggio intorno alle sei di mattina all'interno dell'ospedale Bassini di Cinisello Balsamo. I due erano in evidente stato di alterazione: i dettagli

Immagine d'archivio

E' stata un'alba di follia nel pronto soccorso dell'ospedale Bassini di Cinisello Balsamo, nel Milanese, dove 4 infermieri e un medico sono stati malmenati da due pazienti esagitati. Il pestaggio è avvenuto intorno alle 6 del mattino. Secondo MilanoToday, i due "picchiatori", un ragazzo di 26 anni e una ragazza di 21, si sono presentati al pronto soccorso in evidente stato di alterazione: sostenevano di essere stati aggrediti e avrebbero pretesto di essere medicati immediatamente. 

Dalle pretese alle botte il passo è stato breve: i due si sono scagliati contro i sanitari colpendoli con calci, pugni e schiaffi. Nella baruffa sono rimaste coinvolte altre due persone: una guardia giurata e un altro paziente del pronto soccorso. 

Chi sono i due aggressori

A riportare la calma ci hanno pensato i carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni. I due aggressori - entrambi pregiudicati italiani di origine marocchina, disoccupati e residenti a Sesto - sono stati fermati: dovranno rispondere di aggressione e minaccia a pubblico ufficiale, lesioni personali e interruzione di pubblico servizio di urgente necessità.

I sanitari feriti

Ad avere la peggio è stata una delle infermiere che ha riportato nove giorni di prognosi per contusioni al volto. Sette giorni di prognosi invece per il medico, un 54enne, e un infermiere 40enne. Meno gravi le ferite di un altro infermiere di 26 anni – quattro giorni di prognosi – e dell'altra infermiera, una 62enne. Soltanto minacciati e spintonati la guardia giurata e un altro degente dell'ospedale. Tutti hanno presentato querela contro i due aggressori.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Coi soldi che si potrebbero risparmiare non curando sta' marmaglia, si potrebbero comprare taser per eventuali esagitati italiani...

  • Mancano i finanziamenti adeguati.

  • Bisogna fare in modo che il personale medico possa, in qualche modo, potersi difendere. Questi casi sono sempre più in aumento.

  • vergognoso refrain di una situazione ormai oltre i limiti della tollerabilità, non capisco cosa si aspetti a ripristinare al più presto il posto di P.S. presso i pronto soccorso, così come a cancellare lo scandaloso call center del 112 e tornare alla situazione precedente

  • pensa quanto stavano male per non preoccuparsi piu' delle loro "gravi" ferite ed iniziare a picchiare qualcuno

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Barcone alla deriva con 100 migranti: Sea Watch va in soccorso

  • Politica

    Migranti, il Mediterraneo è di nuovo un cimitero ma Salvini non cede

  • Economia

    In pensione con Quota 100: come funzionano le finestre 'mobili'

  • Politica

    Cos'è il 'caso Alpa' e perché le Iene vogliono una fattura dal premier Conte

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 20 al 27 gennaio 2019

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 15 gennaio 2019

  • Fabrizio Corona: "Gli psichiatri mi dissero che Carlos non è un bambino come tutti, andai da Belen"

  • Benzina e diesel, ci sono brutte notizie per gli automobilisti: ecco i rincari

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 17 gennaio 2019

Torna su
Today è in caricamento