Migranti, due sbarchi in poche ore: tra loro molti curdi

Due sbarchi in Salento, ad Otranto e Santa Maria di Leuca. I cittadini stranieri sono stati soccorsi e rifocillati: alcuni di loro erano disidratati e stremati dalla traversata

I migranti soccorsi a Otranto. Foto Croce Rossa italiana, comitato di Lecce

Disidratati e stremati dai giorni trascorsi in mare, sono stati intercettati dalla Guardia costiera al largo di Otranto e sono arrivati nella notte sulle coste del Salento. Ad accogliere i 34 curdi-iracheni sbarcati (tra i quali donne e tre bambini, tutti accompagnati) ci hanno pensato gli operatori della Croce Rossa: hanno offerto loro coperte, un abbraccio, una parola di conforto. Le immagini sono state pubblicate su Facebook, accompagnate dagli hashtag "Ovunque per chiunque", "Un Italia che aiuta".

Migranti, due sbarchi in Salento

Dopo le visite eseguite dai medici dell'Usmaf (Ufficio sanità marittima area di frontiera), sono iniziate le operazioni di trasferimento nei centri di accoglienza. Al vaglio delle forze dell’ordine la posizione dei due presunti scafisti. Si tratta del secondo arrivo di migranti in Salento. Poche ore prima altri 47 migranti, per lo più giovani ragazzi, erano approdati nel porto di Santa Maria di Leuca (Lecce). Insieme a loro vi erano nove minorenni non accompagnati e un nucleo familiare formato da padre, madre e una bambina. I migranti, provenienti da Pakistan, Iran, Iraq, India, Bangladesh, Afghanistan, hanno viaggiato a bordo di un cabinato intercettato al largo e poi scortato da unità della Guardia costiera di Gallipoli e della Guardia di finanza fino al porticciolo turistico di Santa Maria di Leuca.

Turchia e Usa concordano una tregua di 5 giorni in Siria: per i curdi "termini" difficili da accettare

Gli stranieri erano in stato di ipotermia e stanchi a causa del lungo viaggio in mare durato diversi giorni, ma le loro condizioni di salute non destano preoccupazioni. In entrambi i casi sono intervenuti i volontari della Croce Rossa Italiana. A Santa Maria di Leuca la Caritas ha dato supporto nella distribuzione dei viveri. Due giorni fa era arrivata a Brindisi una barca con 25 migranti curdi, con donne e bambini a bordo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Coronavirus, in arrivo un altro Dpcm di Conte: ecco le nuove misure dal 14 luglio

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 9 luglio 2020

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 11 luglio 2020

  • Stato di emergenza Covid, si va verso la proroga: ecco le conseguenze

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento