Si sveglia e trova la sorella 18enne morta appesa al cancello di casa

Tragedia a Loranzé, piccola cittadina in provincia di Torino. Sul luogo dell'accaduto è arrivato anche il medico legale richiesto dai Carabinieri per non escludere alcuna ipotesi.

Rientrava a casa da serata in discoteca e per non svegliare la sorella ha scavalcato la recinzione di casa rimanendo impigliata al collo con il maglioncino. È morta così impiccata al cancello di casa una 18enne di Loranzé, piccola cittadina in provincia di Torino. Almeno secondo la prima ricostruzione della tragedia fatta dai Carabinieri di Ivrea.

Diciottenne muore impiccata al cancello di casa

A fare il tragico ritrovamento è stata la sorella al mattino. I militari dell'Arma sono stati chiamati dagli stessi familiari, intervenuti insieme ai sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della giovane.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul luogo dell'accaduto è arrivato anche il medico legale richiesto dagli stessi militari per non escludere alcuna ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus ristrutturazione al 110%, dalle seconde case agli infissi: cosa prevede il decreto

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 19 maggio 2020

  • Si allontana la data del "contagio zero": le nuove stime, regione per regione

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 23 maggio 2020

  • Benzina e diesel, brutte notizie al distributore per gli automobilisti

  • Ezio Bosso, il messaggio di Alba Parietti: "Mi hai voluto proteggere dal dolore"

Torna su
Today è in caricamento