homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companies

Isernia, muore dopo 4 giorni nel Pronto soccorso

Una donna di 61 anni è morta all'ospedale di Isernia dopo essere rimasta per quattro giorni al Pronto soccorso in attesa che si liberasse un posto letto. Disposta l'autopsia. "Qui la sanità è al collasso, chi può va a curarsi altrove"

ISERNIA - E' rimasta quattro giorni nel Pronto soccorso dell'ospedale. Novantasei ore. Poi è morta. La vittima, una donna di 61 anni originaria di Agnone, era arrivata all'ospedale Veneziale di Isernia per problemi di natura gastrointestinale: è stata visitata dai medici e poi "parcheggiata" nel reparto di urgenza in attesa che si liberasse un posto letto in Medicina.

Poi il dramma, dopo che per quattro giorni ha atteso un letto in ospedale. Il decesso è sopraggiunto mentre la 61enne era ancora al Pronto soccorso, scrive il Giornale del Molise. I medici non hanno potuto far nulla per salvarle la vita, ma hanno subito segnalato il caso alla direzione sanitaria. E' stata disposta l'autopsia sul corpo per far luce sulle cause che hanno provocato la morte della donna.

Il Giornale del Molise lancia l'allarme sulla "situazione drammatica in cui si trova il Veneziale, letteralmente smantellato": carenza di organico, turni massacranti per i pochi medici e infermieri rimasti, tagli indiscriminati ai posti letto. La conclusione è amara, e non solo per l'ospedale di Isernia: "La sanità molisana è ormai sull'orlo del baratro e chi può va a curarsi altrove". 
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Renzi teme l'effetto Brexit: "Rinvio del referendum è più di un'ipotesi"

    • Mondo

      Brexit, Juncker: "Non sarà un divorzio consensuale"

    • Politica

      Yanis Varoufakis e Luigi De Magistris lanciano il movimento delle "città ribelli"

    • Rassegna

      Zecche, è allarme: sette persone in ospedale per l'encefalite

    I più letti della settimana

    • Vittorio Sgarbi ricoverato d'urgenza: in ospedale con l'elisoccorso

    • Il Ponte di Christo è un inferno, idranti sulla folla: "Non venite nel pomeriggio"

    • Euro 2016, tabellone e calendario delle partite: dove vederle in tv su Rai e Sky

    • E' morta Sara Iommi: fatale lo schianto con la sua Panda contro un tir in Autosole

    • Violenze sessuali su bambini, gli abusi ripresi con lo smartphone: arrestato "Don Gianni"

    • A luglio arriva la carta d'identità elettronica: come averla

    Torna su
    Today è in caricamento