Noemi, dimessa dall'ospedale la bambina ferita in una sparatoria a Napoli

I medici hanno sottoposto la piccola agli ultimi esami per controllare le sue condizioni prima di dare il via libera. La gioia dei genitori

Regali e biglietti di auguri per una veloce guarigione davanti all'Ospedale Santobono dove il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe ha fatto visita alla piccola Noemi, rimasta ferita durante una sparatoria a Napoli, 11 MAGGIO 2019 ANSA / CIRO FUSCO

Noemi, la bambina di quattro anni ferita durante una sparatoria in Piazza Nazionale a Napoli il 3 maggio scorso, ha lasciato l'ospedale Santobono ed è tornata a casa. I medici hanno sottoposto la bimba agli ultimi esami per controllare le sue condizioni prima di dare il via libera alle dimissioni. "Finalmente siamo a casa e speriamo di riposare tutti insieme. Non ci sembra vero", ha detto il padre della piccola. Noemi era stata ferita da un proiettile partito nel corso di una sparatoria, in pieno pomeriggio. Il proiettile le aveva trapassato i polmoni, causandole una ferita che i medici del Santobono hanno definito, dopo l'intervento chirurgico, "da guerra".

Noemi dimessa, torna a casa la bambina ferita in una sparatoria a Napoli

La bambina torna finalmente a casa dopo più di un mese di degenza in ospedale. Ora proseguirà a casa la sua terapia riabilitativa. A seguire il suo recupero ci penseranno gli specialisti per l'assistenza domiciliare messi a disposizione dall'Asl Napoli 1. "La prenderemo in carico per le cure e la riabilitazione di cui avrà bisogno. Faremo scattare il protocollo e seguiremo il piano terapeutico di riabilitazione che i medici del Santobono ci forniranno", ha spiegato nei giorni scorsi il commissario straordinario dell'Asl Na 1 Ciro Verdoliva.

Le condizioni di Noemi sono progressivamente migliorate e alla fine della scorsa settimana i genitori hanno chiesto ai medici del Santobono se fosse possibile dimettere la piccola perché continuasse le terapie a casa, visto che ormai cammina, respira e si nutre normalmente. Dopo l'ultima tac e gli esami clinici approfonditi, oggi il Santobono ha deciso di dimetterla.

noemi siamo con te-2-2

Potrebbe interessarti

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Tonno, come riconoscere quello di qualità (e quanto mangiarne)

  • Quando lo zenzero fa male

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di sabato 15 giugno 2019

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 17 al 23 giugno 2019

  • Saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 18 giugno 2019

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 13 giugno 2019

  • Bollo auto, con la pace fiscale c’è il condono (e vale per 10 anni)

Torna su
Today è in caricamento