Nove cinesi in un'utilitaria: decurtati 64 punti sulla patente e 1300 euro di multa

Multa e sanzione da record per un automobilista fermato dai vigili urbani in un paese della Bassa bergamasca. Su una Opel Corsa viaggiavano in nove

Multa di 1300 euro e ben 64 punti tolti dalla patente. Se non è record, poco ci manca per questo automobilista cinese fermato dai vigili urbani nel comune di Romano di Lombardia, nella Bassa bergamasca.

Sulla Opel Corsa che procedeva contromano in pieno centro cittadino i vigili hanno infatti scoperto che viaggiavano ben 9 cinesi, in pratica un'intera famiglia: marito, moglie, nonni, figli e zii.

Inevitabile, quindi la sanzione.

Stando a quanto raccontato dagli abitanti di Romano di Lombardia, i vigili hanno impiegato oltre mezz'ora per stilare il verbale e fare i conti di quanti punti decurtare.

Alla fine il saldo è clamoroso: multa di 1300 euro e ben 64 punti in meno sulla patente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Aumenti in busta paga da luglio 2020: chi può sorridere per il bonus "pieno" di 100 euro

  • Prende il reddito di cittadinanza, ma si "dimentica" di avere 78 auto intestate

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Roberta Girotto, mamma scomparsa: ritrovato il suo corpo nel fiume

Torna su
Today è in caricamento