Va a casa della ex, accoltellato e ucciso dal nuovo compagno

Un 43enne è morto a causa di una coltellata a Cusano Milanino, mentre si trovava nel giardino dell'ex fidanzata. A colpirlo sarebbe stato un altro uomo

Foto di repertorio

Delitto a Cusano Milanino, in provincia di Milano: un uomo di 43 anni è stato ucciso con una coltellata al fianco nel cortile della villetta dove vive la sua ex fidanzata. L'omicidio è avvenuto intorno alle 11 oggi, di sabato 25 maggio, e sul posto sono intervenuti i carabinieri. A ferirlo sarebbe stato un altro uomo, legato alla donna,dopo una discussione. Il 43enne, portato in codice rosso all'ospedale Niguarda, è morto poco dopo.

Cusano Milanino, ucciso nel giardino dell'ex fidanzata

Secondo le prime informazioni riportate da MilanoToday, il dramma  si è consumato alle 10.30, quando un uomo di 43 anni si è presentato sotto casa della ex fidanzata, che non è ancora chiaro se fosse all'interno o meno. Nello stesso cortile si è presento il compagno della donna, un uomo di 37 anni, che avrebbe chiesto al 43enne di allontanarsi. Ne sarebbe nata una lite e il presunto assassino avrebbe colpito con una coltellata al fianco il rivale. L'uomo, soccorso dagli equipaggi di un'ambulanza e un'auto medica, è stato trasportato in arresto cardiocircolatorio al Niguarda con le manovre rianimatorie in corso. Una volta in ospedale, però, i medici non hanno potuto far altro che certificarne il decesso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Reddito di cittadinanza? No, grazie. La geniale trovata di Carlo per non lavorare

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 12 settembre 2019: i numeri vincenti

  • SuperEnalotto, estratto il 6 da 66 milioni di euro. I numeri vincenti e le combinazioni di Lotto e 10eLotto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di oggi sabato 14 settembre 2019: i numeri vincenti

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 16 al 22 settembre 2019

Torna su
Today è in caricamento