Sorpreso in auto con una bimba, parroco condannato a 4 anni

Don Paolo Glaentzer era stato sorpreso da un passante mentre di sera era in auto con una bambina: rischiò il linciaggio e venne salvato dall'intervento dei carabinieri. Il giudice ha stabilito anche un risarcimento di 50mila euro per la minorenne

Il giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Prato, al termine di un processo con il rito abbreviato, ha condannato a 4 anni e 4 mesi di reclusione don Paolo Glaentzer, l'ex parroco della chiesa di San Rufignano a Sommaia di Calenzano (Firenze), accusato di violenza sessuale su una bambina di 10 anni.

Il giudice ha stabilito anche un risarcimento di 50mila euro per la minorenne, mentre non ha concesso nessun risarcimento per i genitori della bambina, che si erano costituiti parte civile. Il pubblico ministero Laura Canovai aveva chiesto una condanna a 5 anni di reclusione.

Don Glaentzer venne arrestato dai carabinieri il 23 luglio scorso. Il parroco era stato sorpreso da un passante mentre di sera era in auto con la bambina. Il passante aprì uno sportello dell'auto e fece allontanare la bimba. Altre persone accorsero e il parroco rischiò il linciaggio e venne salvato dall'intervento dei carabinieri che lo trassero in arresto.

La difesa del sacerdote aveva chiesto anche che venisse effettuata una perizia psichiatrica per don Glaentzer, ma il gup aveva respinto la richiesta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

  • Il concorso per lavorare in Senato (e non serve la laurea): posti disponibili e requisiti 

Torna su
Today è in caricamento