Sciacalli al cimitero rubano un giocattolo dalla tomba di una bimba, la mamma: "Siete morti dentro"

"Non ho insulti, mi sento solo di dire che siete già morti dentro, pur avendo un cuore che batte", ha scritto la donna su Facebook

Immagine di repertorio Pixabay

Ignoti hanno rubato dalla tomba del cimitero di Orbassano di una bambina morta poco dopo la nascita un regalino, lasciato da una zia per celebrare in qualche modo quello che avrebbe dovuto essere il suo primo Natale. A denuciare tutto è stata la madre della bambina con un accorato post su Facebook. 

Certo che a rubare dalle tombe dei bambini di coraggio ce ne vuole. Che insulti vuoi dare a qualcuno che tanto è già morto dentro? Hanno rubato la bacchetta magira delle principesse Disney a mia figlia. Un pezzo di plastica, messo lì da sua zia perhé voleva che lei avesse un regalo di Natale d parte sua. Ok, mi a figlianon ha più il suo gioco per Natale, ma di sicuro è molto più amata di qualcuno che è stato cresciuto da genitori che non gli hanno che dalle tombe non si ruba

Sulla pagina Facebook "Orbassano senza censura", la donna ha poi scritto un nuoto post, poi sfogare tutto il suo dolore e la sua frustrazione per quanto accaduto. 

Scrivo perché voglio solo informare la collettività che dalla lapide di Iris Bussone, figlia mia e di mio marito Guido, sepolta nella tomba di famiglia di mio suocero, è stato rubato un giocattolino. Era un giocattolino pagato una miseria, proprio perché si temeva una cosa del genere, non siamo sciocchi né ingenui. Ciò nonostante, vorrei dire che se rubare ai morti è un atto orrendo, rubare ai bambini morti fa pena. Provate un po' a pensare per noi famiglia (per tutte le famiglie come noi) cosa voglia dire vedere tutti che comprano regalo di Natale ai figli, e noi a scegliere qualcosa di misero per la paura che venisse rubato. Un regalo costato manco 10 euro. Mia figlia non ha vissuto manco un giorno intero su questa terra, ma è stata ed è molto più viva di tanti che camminano su questa terra. Non ho insulti, mi sento solo di dire che siete già morti dentro, pur avendo un cuore che batte.

Appena pochi giorni fa, sempre in Piemonte, un presepe era stato rubato dalla tomba di di un altro bambino a Stroppiana: in quel caso un anonimo donatore ne aveva portato uno nuovo
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • vergognosa sta cosa, ma oramai non c'e' da sorprendersi piu' di nulla.

  • Cristo santo! Mi ero scandalizzato quando avevano rubato un souvenir dalla tomba del mio amico di 23 anni. Pensare alla bacchetta magica per una bimba...nessuna parola. Mi fa piangere.

Notizie di oggi

  • Attualità

    La proposta anti-aborto della Lega per combattere il calo demografico

  • Attualità

    Diventa mamma dopo sette aborti spontanei consecutivi

  • Economia

    Copyright, approvata la direttiva Ue: cosa cambia

  • Politica

    Sondaggi: frena la Lega, sorpresa M5s. E Mentana risponde alle critiche su facebook

I più letti della settimana

  • Isola dei Famosi 2019: cast, concorrenti, puntate e tutte le anticipazioni

  • Belen rompe il silenzio: "E' stato Stefano a tornare: aveva sbagliato. Non sono riuscita a costruire un'altra famiglia"

  • Carlo Conti confessa: "Ho ripreso al volo mia moglie Francesca"

  • Oroscopo Paolo Fox, la classifica della settimana dal 25 al 31 marzo 2019

  • Pensioni, c'è una novità importante sugli assegni in pagamento ad aprile

  • Torna l'ora legale: lancette da spostare (e gli effetti sul nostro organismo)

Torna su
Today è in caricamento