"Sky... ti sorprende sempre": nuovo sciopero di giornalisti e dipendenti contro i trasferimenti

Continua la protesta contro la riorganizzazione annunciata dall'azienda, che è stata confermata lunedì nell'incontro con i sindacati. I rappresentanti dei lavoratori: "Sky Italia è una società che fa utili, quindi è inaccettabile un'operazione di tale portata sul personale"

Un manifestante oggi in piazza | Foto Ansa

Oggi il telegiornale di Sky Tg24 va in onda in edizione ridotta per un nuovo sciopero di 24 ore dei giornalisti e dei dipendenti di Sky Italia, il secondo dopo quello a cavallo fra 24 e 25 gennaio.

La protesta dei lavoratori italiani dell’emittente del gruppo Murdoch, secondo quanto recita un comunicato, è stata proclamata dalle segreterie nazionali di categoria di Cgil, Cisl, Uil e dal Cdr di Skytg24 contro la riorganizzazione aziendale che coinvolge le sedi di Roma, Milano e Cagliari e che comporta esuberi e trasferimenti con una forte riduzione d'organico e il ridimensionamento della sede di Roma.

COSA CHIEDONO I LAVORATORI SKY - Stamattina i lavoratori di Sky si sono radunati per una manifestazione a Piazza Montecitorio. "Chiediamo all'azienda la presentazione di un chiaro e organico piano industriale che consenta a tutti i lavoratori di capire quali siano i risparmi e gli investimenti dell'operazione prospettata e quale sarà l'organizzazione del lavoro futuro di tutta Sky Italia e per il telegiornale nel futuro un piano editoriale. Il cambiamento - concludono le rappresentanze di giornalisti e dipendenti - può e deve essere una sfida, ma quando tutti sanno quale sarà la rotta e la destinazione".

GLI ESUBERI - Secondo i dati forniti dai sindacati, gli esuberi previsti sono 194 (13 giornalisti), i trasferimenti 378 (102 giornalisti). La riorganizzazione impatta pesantemente su Roma, lasciando 181 lavoratori sui 669 attuali. Ieri la sindaca di Roma Virginia Raggi ha incontrato i lavoratori di Sky e ha sottolineato che "la difesa del sito produttivo di Roma è una questione nazionale in quanto attiene alle politiche di sviluppo del Paese in un settore strategico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'INCONTRO CON ZINGARETTI - "Comunico che il Presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, incontrerà, tra venerdì o lunedì più probabilmente venerdì, tutte le rappresentanze sindacali e il Cdr di Sky". Così in aula alla Pisana il capogruppo del Pd in Consiglio regionale del Lazio, Massimiliano Valeriani, rispondendo al consigliere regionale Giuseppe Cangemi, presidente della commissione vigilanza sul pluralismo dell'informazione, che lamentava l'inazione del governatore del Lazio in merito alla vertenza Sky.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 2 luglio 2020

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento