homemenulensuserclosebubble2shareemailgooglepluscalendarlocation-pinstarcalendar-omap-markerdirectionswhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companieslocation-arrowcarbicyclesubwaywalkingicon-cinemaicon-eventsicon-restauranticon-store

Lutto nel mondo del cinema, è morta Silvana Pampanini

L'attrice si è spenta dopo un lungo ricovero al Policlinico Gemelli di Roma. Nella sua lunga carriera ha lavorato con tutti i più grandi

E' morta a novant'anni Silvana Pampanini, una delle attrici italiane più conosciute del dopoguerra. Silvana Pampanini si è spenta dopo un lungo ricovero al Policlinico Gemelli di Roma, dove due mesi fa era stata sottoposta a un complesso intervento chirurgico addominale. A dare la notizia è stato l’amico e manager Alessandro Lo Cascio.

I funerali si svolgeranno venerdì 8 gennaio alle ore 11 presso la Parrocchia Santa Croce in Via Guido Reni 2 a Roma. 

Di famiglia veneta trapiantata a Roma da tre generazioni, Silvana Pampanini era ancora una studentessa quando, nel 1946, la partecipazione a Miss Italia la lanciò nel mondo dello spettacolo. 

Nella prima metà degli anni cinquanta, per una breve stagione fu il simbolo più rappresentativo della bellezza italiana a livello mondiale, assieme a Lucia Bosé e Silvana Mangano. Nella sua lunghissima carriera ha lavorato con tutti i più grandi: da Totò a Mastroianni passando per De Sica, Manfredi, Gassman e Tognazzi. Negli anni '50 molti film con la Pampanini come "I pompieri di Viggiù", "O.K. Nerone", e "Bellezze in bicicletta" (in cui cantò una delle più celebri canzoni dell'epoca) furono distribuiti in tutto il mondo. 

La Pampanini non si è mai sposata e non ha avuto figli ma secondo alcuni avrebbe avuto presunti flirt con personaggi molto celebri come il principe afgano Ahmad Shah Khan e Orson Welles.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • LE BRAVE NON ESISTONO PIU' , fanno tutte tanto chiasso x nulla

  • Brava attrice. R.i.p.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    A Saletta più morti che abitanti: non c'è più nulla, ora è un paese fantasma

  • Cronaca

    Amatrice, la seconda vita di un papà: "Così ho messo in salvo il mio bambino"

  • Cronaca

    Terremoto, chiuso il "Ponte a tre occhi": Amatrice ora è isolata

  • Cronaca

    Terremoto, la strage dei romani in vacanza "fuori porta"

I più letti della settimana

  • Marcus Bellamy, ex ballerino di "Amici" uccide il fidanzato e chiede perdono su Facebook

  • Forte scossa di terremoto in provincia di Rieti, crolli e feriti: "Diverse persone sotto le macerie"

  • Sisma nel Centro Italia: "Crolli nella parete est del Gran Sasso"

  • Terremoto 6.0 devasta il Centro Italia: morti e feriti sotto le macerie

  • Terremoto, la strage dei romani in vacanza "fuori porta"

  • Studiava i terremoti, funzionaria della Protezione Civile muore nel crollo di Amatrice

Torna su
Today è in caricamento