Tassista restituisce portafogli con 2mila euro: ''Spot per Napoli'', ma sui social è polemica

Il gesto di un tassista napoletano, che ha restituito ad una turista orientale quello che aveva smarrito nella sua auto, ha scatenato centinaia di commenti contrastanti sui social 

Il tassista e la turista in un frame del video pubblicato su Facebook

Sta spopolando in Rete un video che mostra un bel gesto compiuto da un tassista di Napoli, Pasquale Re Dei, che si è contraddistinto per senso civico ed onestà dopo aver trovato nel suo veicolo un portafogli con dentro ben 2mila euro

Al termine di una corsa dall’aeroporto al centro storico, l'uomo ha scoperto nell'abitacolo l'oggetto appartenente ad una turista orientale, che non si era accorta di averlo smarrito prima di scendere dal taxi. Oltre all'ingente somma il portafogli conteneva anche carte di credito, biglietti aerei e altri documenti appartenenti alla turista, così il tassista non ci ha pensato due volte e si è messo a lavoro per rintracciare la legittima proprietaria.

Re Dei non ha perso tempo, grazie anche ai documenti trovati nel portafogli è riuscito a ricontattare la turista e a restituirle tutto. ''Ne sono fiero'', ha commentato il tassista, nel video che racconta la vicenda.

Tassista restituisce portafogli: la polemica sui social

Il filmato è stato condiviso su Facebook da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, che ha commentato il gesto con Gianni Simioli, il conduttore di 'La Radiazza' su Radio Marte: ''Siamo fieri anche noi del comportamento di questo tassista che, non volendo, ha girato uno dei migliori spot per la nostra città. Lo ringrazieremo premiandolo nella prossima serata dedicata alla Festa di San Gennaro''.

“Questa è la Napoli che vogliamo – hanno proseguito Borrelli e Simioli – fatta per la stragrande maggioranza di persone oneste e per bene. E’ doveroso che soprattutto queste persone e i loro gesti arrivino alla ribalta della cronaca. Esiste la Napoli migliore, quella che reagisce al crimine e all’illegalità e si comporta così”.

Il post sui social ha però scatenato reazioni contrastanti, accumulando centinaia di commenti e condivisioni. Una parte degli utenti ha criticato la condivisione del filmato, non tanto per il gesto in sé, quanto per il fatto che eventi del genere dovrebbero essere all'ordine del giorno e non da trattare come se fossero 'straordinari'.

Si va da commenti come: ''Ma fiero di cosa? Questi fatti dovrebbero essere all'ordine del giorno e non dovrebbe essere un evento tale da essere pubblicizzato su un social'', fino a ''Dare un premio per una cosa simile, risalta la stranezza e la rarità del caso...Secondo me non c'è da vantarsene'' e ''Quando si fanno cose del genere non si pubblica un filmato. Dovrebbe essere insito nelle persone per bene comportarsi in questo modo e non una azione straordinaria''. 

Tra chi racconta eventi simili di cui è stato protagonista, senza poi 'vantarsene', e chi ribadisce che la normalità non dovrebbe essere ''tenersi i soldi'', c'è anche chi si complimenta sinceramente con il tassista e scrive: "Questa è la Napoli che vogliamo. Io ho fatto lo stesso per due volte nell'ultimo anno. Bravo. Napoli risorge grazie a persone come questo tassista" oppure "Complimenti. Ci meravigliamo sempre dei gesti che dovrebbero essere normali. Spero che molti prendano esempio da questo signore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni, c'è una buona notizia sull'età di vecchiaia

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 9 novembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 12 novembre 2019

  • Nuovo maxi concorso: oltre 300 posti a tempo indeterminato, si cercano laureati e diplomati

  • Tasse sulla casa, arriva la nuova Imu (e scompare la Tasi): cosa cambia

  • Tasse, chi rischia di pagare di più con la nuova Imu

Torna su
Today è in caricamento