Bus dirottato e bruciato, la telefonata al 112 del bambino: "Non possiamo morire". L'audio

"Signore, ci stanno rapendo in un pullman. Ci minacciano con il coltello - dice il bimbo all'operatore del 112, che cerca di tranquillizzarlo -. Il prof è davanti, siamo tutti in ostaggio"

Uno dei piccoli passeggeri sull'autobus. Foto Ansa

Ecco la telefonata al 112 di Adam, uno dei ragazzini della scuola media Vailati di Crema che mercoledì mattina ha dato l'allarme mentre l'autobus - con a bordo cinquanta compagni, due prof e una collaboratrice - veniva dirottato da Ousseynou Sy, il 47enne che ha poi dato fuoco allo stesso mezzo, sulla Paullese a San Donato Milanese.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

"Signore, ci stanno rapendo in un pullman. Ci minacciano con il coltello - dice il bimbo all'operatore del 112, che cerca di tranquillizzarlo -. Il prof è davanti, siamo tutti in ostaggio". "Il guidatore ha un coltello in mano - prosegue il ragazzino -. C'è benzina per terra, non resistiamo più". E ancora, con educazione anche nel momento del terrore, "signore la prego, chiami qualcuno. Non è un film questo, abbiamo 12 anni - si sente alla fine della telefonata -. Non possiamo perdere la vita". Quindi, l'indicazione sul luogo verso il quale sta viaggiando il bus: "Stiamo andando verso la campagna".

Bus incendiato, l'Arma ringrazia i carabinieri eroi: "Ci avete resi orgogliosi della divisa"

Proprio le telefonate dei ragazzini a bordo - la seconda chiamata è di Ramy, che "guida" l'operatore raccontando quello che vede - hanno permesso ai carabinieri di intercettare il mezzo sulla Paullese e di fare da muro al pullman con le proprie auto, due delle quali sono state speronate. Sono stati gli stessi militari, poi, a sfondare la porta e i finestrini posteriori e a portare in salvo i bimbi mentre il bus iniziava a bruciare. Sy - poi arrestato per tentata strage, resistenza, incendio e sequestro di persona aggravato dalle finalità terroristiche - ha spiegato di aver agito per vendicare i morti in mare nel Mediterraneo.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (11)

  • Strano, non sto leggendo i commenti dei boldrinisti & C... forse un pullman pieno di piccole vittime vi fa riflettere di più di una ragazzina uccisa e fatta a pezzi...???

  • Effettivamente é grave come fatto, considerando causa motivazioni e 'attori'. Tuttavia c'é qualcosa di anomalo in tutta questa vicenda...

    • Si??? Cosa per esempio?? Lo sai cosa c'è di strano, che adesso gli avvocati faranno del tutto per dimostrare che questo tizio è un infermo mentale per salvarlo dal quel poco di carcere che la giustizia italiana gli potrà far fare!!!

      • Le due anomalie piú evidenti le ha descritte Richy: persona sbagliata al posto sbagliato e nessun ferito o peggio morto! Dopodichè se si analizzasse nel dettaglio altri aspetti oscuri emergere vero di tale vicenda...accontentiamoci che sia finita bene e auguriamoci che continui cosí, considerando casi precedenti decisamente piú sfortunati.

        • EMERGEREBBERO... volevo scrivere, maledetta tastiera virtuale!!!

      • Sbagliato dall'inizio che il titolare della ditta, che a sua volta aveva assorbito la ditta precedente dove il soggetto era dipendente, non avesse effettuato controlli dovuti nel casellario giudiziario. Forse si sarebbe potuto evitare questo episodio che, fortunatamente, si è concluso bene.

  • Fatto di una gravita'inaudita!!poteva avere esiti catastrofici!!purtroppo e'difficile "integrare"chi non si vuole "integrare"!!

  • La civiltà non paga, con questa gente, la pena capitale è sempre più necessaria...

    • Come anche con te, da parte di quelle donne che manderesti ad essere picchiate al loro paese.

  • Speronato da un bulldozer solo il corpo di questo grandeinfame. Devecrepare bruciato vivo. Brutttobastardo

  • Non solo vengono mantenuti dallo stato, ma rovinano pure le famiglie italiane ............

Notizie di oggi

  • Elezioni europee 2019

    Elezioni con il rebus affluenza: chi brinda (e chi piange) se si alza l'astensione

  • Politica

    La lettera di De Vito dal carcere: "Il M5s ha perso i suoi valori fondanti"

  • Economia

    Il prezzo della benzina ha sfondato i 2 euro al litro

  • Economia

    Decreto crescita, dal "mini condono di bollo e multe" agli sgravi fiscali: cosa c'è e cosa manca

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 20 aprile 2019

  • Muore soffocato durante il pranzo di Pasqua

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 18 aprile 2019

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 23 aprile 2019

  • SuperEnalotto Pasqua 100x100: l'elenco completo delle ricevitorie vincenti

Torna su
Today è in caricamento