Bimbo si ammala dopo il vaccino: medico aggredito e picchiato dal padre

L'uomo, padre di un figlio autistico, è stato arrestato dai Carabinieri di Paola. L'accusa è quella di aver aspettato il medico nei pressi della sua abitazione e, dopo averlo minacciato, lo ha picchiato procurandogli lesioni guaribili in 20 giorni

COSENZA - I carabinieri della Stazione di Belvedere Marittimo e della Stazione di Praia a Mare nel Cosentino hanno posto agli arresti domiciliari, su richiesta della Procura di Paola, un 40enne impiegato accusato di minacce e lesioni personali da un dirigente medico addetto al punto vaccinale di Diamante. 

 "Se mio figlio è autistico è per colpa tua e dei tuoi vaccini" gridava, mentre picchiava il medico e gli stringeva le mani attorno al collo. Solo l'intervento di alcuni passanti ha evitato il peggio. 

L'uomo arrestato aveva aspettato il medico nei pressi della sua abitazione e, dopo averlo minacciato, lo ha picchiato procurandogli lesioni guaribili in 20 giorni. Lo ritiene infatti responsabile dell'autismo da cui risulta affetto il figlio causata a suo dire dalla somministrazione di un vaccino. 

Le indaqini dei militari della Stazione di Belvedere Marittimo hanno permesso di ricostruire i fatti e di raccogliere tutti gli elementi sufficienti per l'emissione di un'ordinanza di applicazione di misura cautelare a carico dell'indagato che e' stato posto in stato di arresto presso il proprio domicilio a disposizione dell'autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In arrivo una lettera dell'agenzia delle entrate per 700mila italiani

  • Temptation Island Vip 2019: puntate, coppie e tutte le anticipazioni

  • Salvini-Renzi, "polveri bagnate" e poche sorprese nel confronto tv: chi ha vinto

  • Ora solare 2019, quando scatta il cambio: il tempo stringe

  • Sciopero dei benzinai: per due giorni "senza" stazioni di servizio

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto di giovedì 17 ottobre 2019: i numeri vincenti

Torna su
Today è in caricamento