Malasanità shock: per 15 mesi vive con due garze e un ferro chirurgico "dimenticati" in pancia

Giovanna, 40 anni, di Vercelli, ha scoperto la verità solo dopo una radiografia. I chirurghi si erano dimenticati garze e ferro nella sua pancia durante l'operazione a cui era stata sottoposta più di un anno prima

Un nuovo "pazzesco" caso di malasanità, questa volta in Piemonte. Una donna per ben quindici mesi ha vissuto con due garze e un ferro chirurgico dimenticato nell’addome. I dolori erano lancinanti, e per sette volte si è recata in ospedale. Ogni volta è stata rimandata a casa con qualche calmante. Giovanna B., 40 anni, residente a Vercelli, ha scoperto la verità solo dopo una radiografia. I chirurghi si erano dimenticati garze e ferro nella sua pancia durante l'operazione a cui era stata sottoposta più di un anno prima.  

La donna ieri ha querelato i medici. Indagano i carabinieri dei Nas di Torino, su delega del pm Pierluigi Pianta della Procura di Vercelli. La cartella clinica è stata posta sotto sequestro. Il 21 novembre del 2012 la donna era stata operata per l'asportazione di utero, tube e ovaie. Un lungo e complicato intervento durato più di due ore, il cui esito in prima battuta sembra positivo. Ma i dolori non passavano e quando la donna chiedeva spiegazioni ai dottori, le veniva detto che era "colpa dei punti".

I sanitari non comprendono che la vita di Giovanna B. era realmente a rischio: "Di notte mi mancava il respiro tanto soffrivo, e la pancia si gonfiava sempre più: sembravo incinta di sei mesi. Mi visitavano, mi dicevano che non c’erano emorragie e mi rimandavano a casa". Solo a febbraio di quest'anno la verità viene a galla. Nel suo addome, chiarisce una radiografia, c'erano due garze chirurgiche dalle dimensioni di 40 centimetri per 60, e di un “cuscinetto metallico retratto addominale” lungo 25 centimetri e spesso 4, piegato a “L”, nella pancia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questo punto un inevitabile intervento chirurgico si rende necessario per rimediare all'incredibile errore. Ora sarà la magistratura a occuparsi della vicenda. La donna chiede i danni all'Asl e l'ospeale ha avviato un'indagine interna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 28 maggio 2020

Torna su
Today è in caricamento