Scrivono a papa Francesco e protestano: sono le "vittime" del Salva Banche

Manifestazione davanti la sede della Banca d'Italia: sono azionisti e obbligazionisti che hanno perso i risparmi. Così hanno deciso insieme di scrivere al papa: "I politici non ci hanno ascoltato"

Si definiscono  "le vittime del Salva Banche": sono risparmiatori e azionisti che hanno perso i loro soldi con il crack dei quattro istituti di credito coinvolti nel decreto legge del governo, che ha scatenato la polemica contro il ministro Boschi. Erano già stati a Montecitorio per far sentire la loro voce: così sono tornati in piazza sempre a Roma ma stavolta davanti la sede della Banca d'Italia. La questura della capitale ha impedito loro di dare vita alla protesta proprio sotto i cancelli dell'entrata ma la manifestazione è andata avanti comunque. 

Quello che chiedono è molto semplice: un incontro tra una loro delegazione e il governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco. "Ci sentiamo raggirati e truffati - spiegano - siamo stati uccisi dal 'terrorismo finanziario' e così abbiamo perso i risparmi di una vita".  Al sit in partecipano anche le associazioni dei consumatori Adusbef e Federconsumatori.

CHI NON SARÀ SALVATO DAL SALVA-BANCHE

LETTERA AL PAPA - Da parte dei maniefestanti parte anche un appello al papa: "Confidiamo in Lei caro Papa Francesco, per aiutarci a far comprendere a governanti sordi e ciechi, a tecnocrati, cleptocrati europei di Troika e Bce che stanno portando il mondo verso la catastrofe,che non può essere il paradigma dell'arbitrato affidato a foglie di fico a restituirci la dignità, ma il risarcimento integrale dei nostri beni espropriati", scrivono a chiusura della loro lettera che, sperano, arrivi tra le mani di Bergoglio.

PAPA FRANCESCO: "IL POPOLO HA PAGATO IL SALVATAGGIO DELLE BANCHE"
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Ho! Poveri fessi!

  • attenti che il vaticano vi fa sparire anche gli ultimi spicci

    • ... adesso comincio a capire. sei uno di quelli, insieme ad enzo longo, che depositano nella banca vaticana?

  • Il nuovo gran ciarlatano in bianco che ha indetto questo giubileo, subentrato al vecchio Ratzinger, molto poco mediatico perchè troppo poco affabile per poter svolgere degnamente la sua missione, appunto, di gran ciarlatano a livello planetario, sa benissimo come, nonostante la stampa e le TV dei paesi a maggior indottrinamento cattolico, Italia in primis, stiano sempre schierate a suo favore, il declino della chiesa di Roma come fonte primaria di divulgazione della conoscenza e dell'etica morale, sia praticamente inarrestabile. Tutto quello che può fare oggi un papa furbone è: inventarsi dei bei sermoni commuoventi, degli atteggiamenti e dei comportamenti molto accattivanti di finta umiltà, nonchè grandi operazioni mediatiche, come i pellegrinaggi in paesi poverissimi e tormentati da guerre interne, mettendo fintamente a repentaglio, perchè super protetto, la propria incolumità personale e, appunto, i giubilei. Grandi sceneggiate delle quali la stampa e le TV di tutto il mondo parleranno a profusione, cosa che manderà in estasi quelle masse di cattobigotti rimasti fedeli alla chiesa del buon Gesù, che si contano ancora a centinata di milioni, ma che con l'andar del tempo diminuiscono progressivamente di numero, nonostante l'incremento delle nascite.

    • Ma che fesserie dici caro enzo longo: dimostri ancora una volta di essere un grande bla, bla. Ancora una volta dimostri la tua poca apertura ai problemi di questo mondo. Questo papa dimostra più intelligenza di te ed interverrà se lo crederà necessario e nel modo che riterrà più opportuno. DEVI IMPARARE (ed è strano che tu non lo abbia già fatto alla tua età;) che CIASCUNO FA QUELLO CHE IL SUO CUORE, LA SUA MENTE gli dicono. Non sei tu che devi giudicare, semmai, in caso di atti contrari alla giustizia ecc., sarà qualcuno molto più in alto ad intervenire. La PERSONA INTELLIGENTE è quella che sa distinguere quando intervenire, sa sempre vedere il lato buono delle cose e non interviene solo quando c'è UN CREDO DI MEZZO! Buon fine 2015 e buon principio 2016 (so che non credi al Natale, quindi è inutile farti gli auguri!).

      • "caro enzo longo"?? e' un troll.. non l'hai ancora capito? tanto vale che dai del "caro" ad un comodino di noce, c'è la stessa soddisfazione.

        • ... do del caro a tutti, tutti "frateli miei suno!". Pace e bene a tutti.

    • mi sa che ce l'hai di piu' tu del ciarlatano, visto il calibro delle fesserie che spari. Non hai nemmeno una vaga idea di cio che sta facendo questo papa, sei un sempliciotto, non sai una fava.

      • elencami tu cosa sta facendo questo parassita a totale carico dello stato italiano...icostidellachiesait

      • la verita' fa male ...crediliota catto-bigotto fedente...!!!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Lascia il calcio per donare un rene alla moglie: "Il suo sorriso vale tutto"

  • Cronaca

    Cassazione, sì al riconoscimento per il bimbo nato da due mamme

  • Politica

    Raggi sceglie l'ex pro Pd Mazzillo al Bilancio, alle Partecipate arriva Colomban

  • Politica

    Referendum, "sì" in leggero vantaggio nei primi sondaggi: la partita è apertissima

I più letti della settimana

  • Luna nera il 30 settembre: "Ci sarà la fine del mondo"

  • Caso Yara, i giudici: "Bossetti animo malvagio, agì per arrecare dolore"

  • Nasce femmina, ma è maschio: bimbo di due anni operato per cambiare sesso

  • Volontario della Protezione civile muore in un incidente: tornava da Amatrice

  • Brescia, viaggio nel mondo dello scambismo: "Tanti i coniugi, ma vengono anche ventenni"

  • Chi l'ha visto, puntata del 28 settembre 2016: anticipazioni e diretta

Torna su
Today è in caricamento