Caso Yara, "finto consulente della Procura entra in carcere e riesce a parlare con Bossetti"

La notizia smentita da una nota del ministero della Giustizia. Bossetti sta scontando a Bollate l’ergastolo per l’omicidio di Yara Gambirasio

Un uomo si sarebbe presentato al carcere di Bollate spacciandosi per Cesare Marini, consulente informatico della Procura di Brescia, per avere un colloquio con Massimo Bossetti, il muratore di Mapello che nel penitenziario milanese sta scontando l’ergastolo per l’omicidio di Yara Gambirasio. Questa la notizia riportata dal Giornale di Brescia, ma il ministero della Giustizia ha diffuso una nota per smentire.

"Nessun incontro, nessun colloquio, fra il detenuto Massimo Bossetti e una persona che, a detta dello stesso detenuto, si sarebbe qualificata come perito informatico del Tribunale di Brescia”, fanno sapere da largo Arenula. “A seguito di opportune verifiche e accurati controlli effettuati all'interno della Casa di Reclusione di Bollate nel periodo in cui si sarebbe svolta la vicenda, risulta priva di fondamento la notizia di un colloquio ripresa oggi da alcuni organi di stampa”.

A denunciare il fatto, secondo il giornale bresciano, sarebbe stato il vero Cesare Marini, che avrebbe presentato una denuncia contro ignoti. Lo sconosciuto, che secondo la ricostruzione si sarebbe presentato a nome di Marini, avrebbe proposto al muratore di Mapello, condannato all’ergastolo, una nuova linea difensiva con possibili nuovi sviluppi per quanto riguarda le analisi del dna.

Bossetti trasferito nel carcere di Bollate per lavorare

Bossetti è stato trasferito nel maggio di quest’anno a Bollate dal carcere di Bergamo, dove si trovava inizialmente. Bossetti è stato destinato al reparto dei condannati considerati a rischio per la tipologia di reati commessi, come pedofili e violentatori. La decisione del trasferimento era stata presa su istanza dei suoi avvocati, che avevano chiesto di fargli lasciare la struttura in via Gleno a Bergamo a causa dell’assenza di programmi di lavoro per detenuti, che invece sono previsti nel carcere di Bollate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, vinti 59 milioni di euro nell'estrazione di oggi martedì 7 luglio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 4 luglio 2020

  • Alena Seredova: "Buffon mi ha fatto gli auguri per la nascita di Vivienne"

  • Mangiano e scappano senza pagare: ma la figuraccia di quattro amici è "epocale"

  • Rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: esplode focolaio di coronavirus

  • Giro d'Italia 2020, tutte le tappe: altimetria, calendario e percorso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento