Influenza: dai baci al sesso, il decalogo di coppia per evitare il contagio

Gli esperti hanno messo a punto una lista di consigli per quanti non vogliano farsi contagiare dai malanni di stagione della loro dolce metà

Il periodo è questo, ahinoi: starnuti, colpi di tosse e nasi soffiati sono i rumori molesti che segnalano l’arrivo dei malanni di stagione e mettono a letto gli influenzati, costretti al ko del riposo coatto.

Se poi si vive in coppia, con un partner allettato e l’altro ancora immune dalla seccatura, la necessità di mettere in atto le strategie utili ad evitare il contagio si fa urgente, motivo per cui diventa utile considerare i consigli degli esperti a riguardo.  

Influenza 2019, un milione e mezzo già colpiti: sintomi, quanto dura (e qualche consiglio) 

Influenza, il decalogo di coppia per evitare il contagio

Con buona pace della romantica promessa di una vita sempre insieme, in salute e in malattia, quando in coppia uno dei due prende l'influenza l'altro vuole solo una cosa: evitarla. Come fare?

Mentre si avvicina il picco stagionale, atteso intorno a fine mese, gli esperti del Centro medico Lazzaro Spallanzani di Reggio Emilia hanno messo a punto il decalogo dei partner.

Dai baci da evitare alla particolare attenzione all'igiene, personale e della casa,  ecco i 10 consigli anti-contagio:

1) Evitare i baci. Può essere difficile in un rapporto di coppia, ma lo scambio di saliva rende praticamente sicura la trasmissione della malattia. I baci vanno dunque evitati assolutamente, almeno nei primi giorni in cui si contrae l'influenza;

2) Prendere accorgimenti durante il sesso. L'atto sessuale in sé non provoca la trasmissione dell'influenza e le endorfine rilasciate possono aiutare a sentirsi meglio quando si è alle prese con i sintomi. Il problema è che il virus dell'influenza riesce a sopravvivere anche sulla pelle, quindi il rischio di contagio persiste. Se non si resiste alla passione, evitare almeno i baci durante il rapporto.

3) Cambiare spesso le lenzuola. In genere i partner dormono insieme anche quando uno dei due è influenzato. In questo caso è utile cercare di evitare uno stretto contatto fisico e, soprattutto, cambiare spessole lenzuola. I virus, infatti, riescono a vivere per giorni su letti e divani;

4) Lavarsi spesso le mani. Questo aiuta a eliminare i germi e i virus che possono insinuarsi tra le dita. Una buona igiene personale risulta quindi altamente consigliata, specialmente considerando le effusioni che ci si scambia in coppia.

5) Riposare. L'indicazione degli esperti è di dormire almeno 7 ore a notte, dato che la carenza di sonno porta a un inevitabile abbassamento delle difese immunitarie. Con il partner influenzato, è essenziale essere al pieno delle forze. Regalarsi se possibile un giusto e rigenerante riposo quotidiano, dunque, è fondamentale;

Clicca su continua per continuare a leggere

Potrebbe interessarti

  • Uova, quante possiamo mangiarne (e occhio a come le cucinate)

  • Bere acqua e limone al mattino appena svegli fa bene?

  • Come scegliere salumi e affettati senza correre rischi per la salute

  • Via alla svendita anti-deficit: lo Stato mette in vendita i suoi tesori

I più letti della settimana

  • Tour de France 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di martedì 16 luglio 2019

  • Temptation Island 2019: puntate, anticipazioni e coppie

  • Fine delle speranze: trovato morto Stefano Marinoni, il ragazzo scomparso dal 4 luglio

  • Esce a nuotare nel lago e scompare, dopo più di due giorni ricompare sano e salvo: dov'era stato

  • Lotto e SuperEnalotto, estrazioni di oggi: i numeri vincenti di sabato 13 luglio 2019

Torna su
Today è in caricamento