Dieta, cosa mangiare per tornare in forma dopo le abbuffate natalizie

Per ritrovare la linea perduta sono fondamentali frutta, verdura, legumi e tanta acqua

L'effetto del maggior consumo di cibi calorici abbinato a bevande alcoliche ha portato un aumento di peso fino a 2 chili per quanti non sono riusciti a resistere al tour de force alimentare durante le feste natalizie appena concluse. E' quanto rileva la Coldiretti, che sottolinea come nel nuovo anno da smaltire per gli italiani ci sono i quasi cento milioni di chili tra pandori e panettoni, cinquantadue milioni di bottiglie di spumante, tonnellate di pasta, 6,5 milioni di chili tra cotechini e zamponi e frutta secca, pane, carne, salumi, formaggi e dolci per un valore complessivo vicino ai 4,3 miliardi di euro, solamente tra il pranzo di Natale e i cenoni della Vigilia e di Capodanno, senza contare il boom finale dell'Epifania.

Ad aggravare la situazione il fatto che l'abbuffata per le festività è stata accompagnata spesso dalla sospensione delle attività sportive e d