Sesso: 10 segreti sull'erezione maschile

L'anatomia femminile sarà pure bella articolata, ma anche quella dell'uomo non scherza: ecco quello che c'è da sapere sul funzionamento fisico dell'uomo prima e durante l'atto sessuale

Con questa storia che la donna è più complessa dell'uomo e necessita di più stimoli per lasciarsi andare ad una piena soddisfazione nel corpo e nello spirito, si è persa di vista la considerazione che altrettanto meriterebbe l'uomo e la sua importanza anatomica.

Particolarmente sensibile agli stimoli esterni, la sua fisicità può, in effetti, manifestare all''improvviso un certo 'trasporto' e un contestuale imbarazzo, così come peccare di partecipazione proprio quando il momento lo richiederebbe, dettaglio che sottolinea quanto il la questione dell'erezione maschile non sia affatto meno complessa di quella che ruota attorno al 'punto G' e alle altre zone erogene femminili.

Di seguito, dunque, 10 verità che svelano un po' di retroscena sull’erezione maschile.

1. Esistono 3 tipi di erezione: le erezioni riflessogene che provengono dal contatto reale; quelle psicogene, che provengono da stimoli audiovisivi o di fantasia; le erezioni notturne, che si svolgono di notte. Gli ultimi due tipi non sono sempre intenzionali e possono presentarsi in momenti inopportuni.

2. Fumare e bere non fa bene: studi hanno dimostrato che gli uomini più giovani che soffrono di disfunzione erettile potrebbero aver abusato di fumo e alcool.

3. Il sesso orale aiuta l’erezione: gli uomini che hanno ricevuto sesso orale prima di misurare le loro erezioni, hanno i membri significativamente più grandi rispetto agli uomini che le hanno misurate dopo la masturbazione.

4. Dormire è importante: non solo il sonno influisce sul desiderio sessuale, ma non dormendo si interrompe anche il normale ciclo di erezioni che si verificano durante la notte.

5. Mantenere la propria privacy: se si vive con un gruppo di compagni di stanza, con i genitori o se si hanno dei bambini in casa, potrebbe essere più difficile avere un’erezione.

6. La curvatura del pene: una leggera curva a destra o a sinistra è del tutto normale. Ma se la curva è estrema o provoca disagio, potrebbe essere la malattia di Peyronie, caratterizzata da tessuto cicatriziale all’interno del pene.

7. La masturbazione fa la differenza: quando un ragazzo non si è masturbato per un paio di giorni, non ci sarà più flusso di sangue al pene quando sarà stimolato di nuovo, il che significa che l’erezione sarà ancora più grande.

8. Le dimensioni contano, quanto meno quelle del corpo. Gli uomini che sono obesi hanno livelli di testosterone molto più bassi, mentre mantenere il fisico asciutto è sicuramente meglio per il sesso.

9. Il preservativo può essere un problema: attraverso alcuni studi si è scoperto che alcuni uomini hanno davvero problemi di erezione a causa del preservativo e possono aver bisogno di più tempo per mantenerla.

10. Erezioni troppo lunghe: il 30% degli uomini dicono di essere insoddisfatti per la durata delle loro erezioni poiché non riescono a mantenerne il controllo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La disfunzione erettile è un problema serio per gli uomini cristiani, dal momento che interferisce con lo svolgimento dei doveri coniugali di un buon marito nel letto matrimoniale e può diminuire perciò la capacità di essere fruttiferi e moltiplicarsi, come il Signore ha comandato. La disfunzione erettile non è un fenomeno nuovo. Ha afflitto l'Umanità da sempre. Anche ai tempi della Bibbia, la difficoltà nel raggiungere o mantenere l'erezione ha preoccupato molti. Già ai tempi del Vecchio Testamento, si sapeva che l'impotenza qualche volta può essere originata da un problema psicologico: In tutta la Bibbia, avere un'erezione forte e durevole è frequentemente associato alla rettitudine e alla devozione. La potenza sessuale e l'abilità procreativa sono spesso attribuite alle benedizioni di Dio: Potente sulla terra sarà la sua stirpe, la discendenza degli uomini retti sarà benedetta. (Sal 112,2-3). Dove per "uomini retti" si intendono gli uomini con membri eretti. Come possiamo vedere, un'erezione non solo è un dono di Dio, ma anche un mezzo per glori@#?*%$rLo. Più avanti nello stesso Salmo, il Signore spiega come l'erezione di David Lo sta lodando: La mia fedeltà e il mio amore saranno con lui e nel mio nome s’innalzerà la sua fronte. (Sal 89,25). Dove, ancora una volta, "fronte" è la metafora che indica il membro virile. Chiaramente, erezioni forti e durevoli sono un dono anche in un altro senso, dal momento che migliorano i rapporti sessuali sia per il marito che per la moglie. L'abilità di mantenere un'erezione e la longevità sessuale sono qualità che la Bibbia sottolinea come importanti, specialmente per i più anziani. La Bibbia è piena di storie di uomini che procrearono bambini in tarda età. Il più noto è Abramo che generò Isacco ormai centenario. Se le erezioni sono un dono di Dio, questo tuttavia non risolve il problema: è accettabile per un cristiano prendere il Viagra? Prendere il Viagra non è forse un segnale di mancanza di fede? Dato il mandato scritturale per i maschi di essere sessualmente attivi, e stabilito che è la volontà di Dio che gli uomini siano virili, credo che prendere il Viagra sia una soluzione accettabile per un cristiano che deve affrontare il problema dell'impotenza. Il Viagra è equivalente a qualunque altro farmaco che prendiamo per alleviare i sintomi di una malattia. Non è un segno di mancanza di fede prendere un'aspirina per il mal di testa, o prendere un antipertensivo per la pressione del sangue, o l'insulina per il diabete. Le Scritture riconoscono il problema della disfunzione erettile così come alcuni rimedi che si possono adottare: Vedi, solo questo ho trovato: Dio ha creato gli esseri umani retti, ma essi vanno in cerca di infinite complicazioni. (Qoe 7,29). Ossia, Dio ci ha creati capaci di ottenere buone erezioni, ma se non ci riusciamo andiamo in cerca di "complicazioni", ossia di infiniti strani marchingegni come le pompe per il pene e simili. Comunque, diversamente da questi espedienti, il Viagra e i farmaci analoghi agiscono direttamente sul pene per migliorare la sua naturale abilità erettile. Spero che la mia spiegazione vi sia di illuminazione, nella Grazia del Signore, un fraterno abbraccio.

Notizie di oggi

  • Politica

    L'ultima "rissa di governo" prima delle elezioni è sul decreto sicurezza bis

  • Cronaca

    Mirandola, perché il giovane non era stato espulso? M5s attacca, il Viminale risponde

  • Politica

    Caso Cucchi, perché la firma di Conte è un segnale "senza precedenti"

  • Politica

    L'Agcom diffida il Tg2: "Servizi parziali e non obiettivi, episodi reiterati e non occasionali"

I più letti della settimana

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

  • Matrimonio Pamela Prati, Georgette crolla: "Ho ricostruito il puzzle. Ora ho paura"

  • Meteo, sorpresa "amara": ecco quando arriva finalmente il caldo

  • Prende reddito di cittadinanza e lavora in nero: ora è nei guai (e non solo lui)

  • Reddito di cittadinanza, cambia (quasi) tutto: cosa si potrà acquistare

Torna su
Today è in caricamento