Il marito la tradisce con la sua amica, lei lo evira e scappa

Scoperto il tradimento, una donna tailandese ha attirato il fedifrago con la trappola del sesso orale e ha agito con un taglierino. Operato d'urgenza, le sue condizioni restano molto gravi

Il marito la tradisce con la sua amica, lei lo evira e scappa

La scoperta del tradimento da parte del marito con una delle sue più care amiche è stato il movente che ha spinto una donna tailandese a compiere l'estremo gesto, ovvero tentare di recidergli il pene con un taglierino per poi scappare e lasciarlo sanguinante per strada.

Come riporta il Daily Mail, l'aggressione è avvenuta nella località turistica di Pattaya. La donna avrebbe attirato il marito dove era sicura di agire, facendogli credere di voler praticare sesso orale, e una volta "in trappola" ha provato a tagliargli i genitali con un taglierino.

Il fedifrago è stato lasciato sanguinante in strada da solo e le sue stesse urla hanno allertato i passanti che hanno poi chiamato i soccorsi.

In ospedale è stato operato d'urgenza, ma le sue condizioni non sono ancora stabili e il rischio che possa restare evirato a vita è ancora alto. In seguito la moglie ha confessato il reato aggiungendo che l'accaduto era da imputarsi esclusivamente al torto subito e ai disturbi psichici che il suo comportamento le aveva causato. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • In questo periodo di propaganda di femminicidi vari, peraltro in costante netta diminuzione rispetto agli anni precedenti quando nessuno ne parlava...questa notizia non viene presa nemmeno in considerazione!

  • Quando un uomo e una donna si sono congiunti in una amorosa e santa unione matrimoniale, qualche volta possono desiderare che il loro amore l'uno per l'altro e per Dio si espanda fuori dalla loro relazione. Oppure può accadere che altre persone siano attratte dalla gioia, dalla beatitudine, e dalla passione che essi irradiano. In tali situazioni, può sorgere il desiderio o l'opportunità di coinvolgere una terza persona nella loro relazione. Ogni qualvolta una terza persona venga ad inserirsi in una relazione coniugale, deve essere solamente per sostenere e forti@#?*%$re l'unione matrimoniale esistente tra i coniugi. Quindi, se introdurre un'altra persona può in qualche modo minare la relazione tra marito e moglie, ciò non dovrebbe essere fatto. Se, d'altronde, una coppia sposata sente che la loro relazione trarrebbe profitto da un coinvolgimento amoroso di un'altra persona, si può dar seguito a tale iniziativa, a patto di attenersi a certi limiti e condizioni. Non dimenticate che lo scopo della relazione deve essere quello di forti@#?*%$re il legame esistente tra marito e moglie, e permettere a tutt'e tre di celebrare insieme l'amore verso Dio.

Notizie di oggi

  • Politica

    Parlamento in ferie, tutti d'accordo: maxi ponte pasquale per deputati e senatori

  • Economia

    Reddito di cittadinanza e bonus per chi assume: cortocircuito nel mondo del lavoro

  • Politica

    Perché il Pd ha presentato una mozione di sfiducia contro il governo

  • Politica

    Sondaggi, un elettore del Movimento 5 stelle su due non rivoterebbe Di Maio

I più letti della settimana

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi sabato 20 aprile 2019

  • Reddito di cittadinanza, fioccano le "lamentele" per l'importo dell'assegno

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi giovedì 18 aprile 2019

  • Giro d'Italia 2019, tutte le tappe: percorso e altimetria

  • Estrazioni Lotto, SuperEnalotto e 10eLotto: i numeri vincenti di oggi martedì 16 aprile 2019

  • Elezioni europee 2019, la guida al voto: tutto quello che c'è da sapere

Torna su
Today è in caricamento