Fumo in gravidanza: foto shock mostrano i danni al feto

Alcuni medici inglesi hanno fotografato le reazioni del nascituro costretto ad inspirare il fumo di sigaretta della madre incinta, confermando quanto possa essere dannoso per la sua salute e il suo sviluppo

È risaputo quanto il fumo faccia male e ancor di più quanto sia dannoso per il bimbo portato in grembo dalle madri che perseverano con il vizio anche durante la gravidanza, ma adesso a dimostrarlo in maniera inequivocabile ci sono delle foto che documentano le reazioni 'fisiche' del feto ad ogni boccata di sigaretta.

A renderle note è stata la dottoressa Nadja Reissland, studiosa della Durham e Lancaster University, che ha riprodotto in 4D le immagini delle ecografie di donne fumatrici e non, rilevando come ci siano delle reali differenze tra i feti e quanto 'effettivamente soffrano a causa del fumo inspirato, che produce in loro un ritardo nello sviluppo del sistema nervoso centrale e un numero maggiore di movimenti fatti come se fossero in debito di ossigeno.

"Questo studio e questo nuovo metodo di rappresentare il feto non ancora nato significa che possiamo vedere qualcosa che fino ad ora ci era stato impossibile conoscere ed è l'ennesima prova circa gli effetti negativi del fumo durante la gravidanza" ha commentato il co-autore dello studio, Brian Francis, mentre per il dottor Reissland è un chiaro segno di stress per il nascituro che non fa altro che confermare, in maniera più incisiva ed toccante, quanto si è sempre sostenuto. 

f-27

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A 12 anni va in ospedale per il mal di pancia: scoprono che è incinta di sette mesi

  • Oroscopo Paolo Fox, le previsioni della settimana dal 20 al 26 gennaio 2020

  • Grande Fratello Vip 2020: anticipazioni, cast e cosa c'è da sapere

  • Enzo Iacchetti sul rapporto con Ezio Greggio: "Tra noi un tacito accordo di buona convivenza"

  • Sanremo 2020, la furia di Claudia Gerini contro Amadeus: "Comportamento inaccettabile"

  • Vive con il cadavere del fratello, morto da tre mesi, ai piedi del letto

Torna su
Today è in caricamento