Ha l’Alzheimer e non ricorda nulla: la sua musica preferita gli ‘risveglia’ la memoria

Nonostante avesse azzerato i suoi ricordi da ben 10 anni, Henry ha iniziato a canticchiare la sua canzone preferita che suonava nelle cuffie, segno che “la musica si imprime sul cervello più di qualsiasi altra esperienza umana” ha spiegato il neurologo

La potenza emozionale regalata dalla musica soprattutto in situazioni difficili come quella in cui versano i malati di Alzheimer è ormai chiara: in diversi casi i pazienti affetti dal morbo che impedisce loro di provare le sensazioni legate ai ricordi hanno dimostrato di poter risvegliare la memoria proprio attraverso le canzoni e quanto è successo a Henry ne è la riprova. 

L’ uomo 10 anni fa ha smesso di riconoscere la figlia e da allora vive in una casa di cura, spesso preda di crisi epilettiche che hanno peggiorato la sua condizione. 

Quando era più giovane amava ascoltare musica e cantare, in qualunque momento e proprio facendo leva sul fatto che, nonostante tutto, una passione resta incancellabile, i parenti hanno tentato di provocare una qualche reazione riportandolo con la mente alla sua giovinezza e nell’ambito del progetto ‘Alive Inside’ - ‘Vivi dentro’ -, il neurologo Oliver Sack ha deciso di provare su di lui un esperimento facendogli ascoltare con un paio di cuffie la 'sua musica'.

Come mostra il video, l’effetto è stato straordinario: il viso di Henry si è illuminato, gli occhi si sono sbarrati e in pochi secondi è ritornato nel suo mondo, ha iniziato a canticchiare e a muovere la testa. 

“Vado pazzo per la musica e questa è bella musica, un bel sound. Da ragazzo amavo Cab Calloway” ha detto Henry al neurologo che ha spiegato come in quel momento stesse ricordando “perché la musica si imprime sul cervello più di qualsiasi altra esperienza umana ed evocando le emozioni porta con sé anche la memoria”.

QUI IL VIDEO DELLA REAZIONE DI HERRY

1-52-134

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mondo

    Strasburgo, l'Europa colpita al cuore: morti e feriti, è caccia all'uomo

  • Mondo

    Chi è Cherif, il presunto killer di Strasburgo

  • Mondo

    Attentato a Strasburgo: l'italiano ferito è Antonio Megalizzi

  • Mondo

    Strasburgo, il mercatino di Natale era nel mirino dei terroristi dal 2000

I più letti della settimana

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di giovedì 6 dicembre

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di lunedì 10 dicembre

  • Nuova tassa per le auto inquinanti: per una Panda si pagherà più che per una Bmw da 50mila euro

  • Tassa sulle auto, beffa in arrivo: il paradosso della nuova legge

  • Estrazioni oggi Lotto e SuperEnalotto: i numeri vincenti di martedì 11 dicembre 2018

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto posticipate

Torna su
Today è in caricamento