Lily Beddall, la bimba Down testimonial di un brand per bambini: per una bellezza senza stereotipi

Il brand Matalan, in Gran Bretagna, si contraddistingue per campagne pubblicitarie dal messaggio che va contro ogni ottusa omologazione

In una società omologata come la nostra, è sempre fondamentale ogni passo verso la dimostrazione che ogni individualità è importante e unica.


Ed è questo il messaggio di Matalan, un brand che produce abiti e accessori per bambini e che ha scelto come testimonial Lily Beddall, una bimba di 2 anni affetta dalla Sindrome di Down.


La piccola Lily è una bellissima piccola modella che viene da Sawbridgeworth, nell’Herts, e il suo volto compare sui cartelloni di bel 217 negozi in tutta la Gran Bretagna.

La mamma di Lily, Vicki, è orgogliosissima della sua bambina, e dice che la Sindrome di Down non è una condanna: “La Sindrome di Down non è come tutti se la aspettano, a volte è dura ma è difficile crescere qualsiasi bambino di 2 anni. Lily ha molti amici ed è in grado di fare tutto quello che fanno i coetanei”.


Il brand Matalan anche in passato ha avuto come modella una bambina affetta dalla Sindrome di Down, la piccola Rosie Daniels: questo per dimostrare che la bellezza non ha bisogno di definizioni né di dettami, e che l’armonia del sorriso di un bambino non deve chiedere il permesso a nessun canone. Perché nessuno al mondo debba sentirsi mai 'un diverso'.